Home | In Attualità | Marissa Mayer: la numero uno di Yahoo ancora nel mirino
marissa-mayer

Marissa Mayer: la numero uno di Yahoo ancora nel mirino

Ancora bufera su Yahoo!. Stavolta il caso riguarda l’accusa, mossa all’amministratore delegato Marissa Mayer, di discriminare i dipendenti maschi del gruppo, arrivando in certi casi fino al licenziamento arbitrario.

La nuova polemica – che arriva dopo il ‘furto’ dei dati di mezzo miliardo di utenti Yahoo da parte di hacker e dopo il caso delle centinaia di milioni di email scannerizzate e passate agli 007 Usa – nasce dalla denuncia sporta da un ex manager. Questi fu ‘cacciato’ dalla Mayer nel 2015, dopo tre anni e mezzo di servizio, e nella causa presentata alla corte di San Jose’, in California, accusa la Ceo di aver adottato un sistema di valutazione dei dipendenti che penalizza fortemente la componente maschile.

Newsletter

Guarda anche...

yahoo

Nuova bufera su Yahoo: milioni di email a 007 Usa

Nuova bufera su Yahoo, dopo la vicenda del furto di milioni di informazioni private da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi