Home | Firenze | Garbage: il nuovo tour italiano parte dall’Obihall di Firenze

Garbage: il nuovo tour italiano parte dall’Obihall di Firenze

Lo scorso giugno hanno conquistato Milano presentando il nuovo album “Strange Little Birds”. Per i Garbage è ora di tornare a calcare le scene italiane.

Mercoledì 2 novembre saranno in concerto all’Obihall di Firenze (ore 21 – via Fabrizio De André angolo Lungarno Aldo Moro – biglietti galleria numerata 34 euro; parterre in piedi 25 euro – prevendite www.boxofficetoscana.it, www.boxol.it, www.ticketone.it – tel. 055210804 – 892101 – info tel. 055.667566 – 055.6504112 – www.bitconcerti.it – www.obihall.it – www.barleyarts.com), prima data del nuovo tour italiano. Sul palco, come opening act, i Giorgieness.

Tra le band più apprezzate della scena alternative rock internazionale grazie alle sfumature uniche del sound, alla provocatoria visione estetica ed alla carismatica figura della front-woman Shirley Manson, i Garbage hanno pubblicato lo scorso giugno il sesto album in studio “Strange Little Birds”, a quattro anni dal precedente “Not Your Kind Of People”, segnando un ritorno verso le sonorità dell’acclamato album di debutto.

Il disco è stato realizzato raccogliendo un’ampia gamma di spunti, partendo dalle lettere dei fan fino ad arrivare agli album più amati dai membri della band: “Il principio guida del è stato quello di seguire l’istinto – spiega la cantante Shirley Manson – senza ancorarsi al passato e rendere il tutto il più fresco ed immediato possibile. E’ stato come tornare agli esordi, con il risultato di non dover rendere conto a nessuno”.

“E’ uno dei lavori più facili ed immediati che la band abbia fatto, ci siamo innamorati subito di questo progetto” aggiunge Butch Vig.

Attivi dal 1995, lo scorso anno i Garbage hanno celebrato il ventesimo anniversario con la ristampa dell’album d’esordio, omonimo, e il 20 Years Queer World Tour, con il quale hanno registrato una lunga serie di sold out in tutto il mondo. Nel corso degli anni la band ha scalato le classifiche internazionali con tutti gli album del suo repertorio, vendendo oltre 12 milioni di dischi in tutto il mondo ed esibendosi in più di 35 Paesi.

I Garbage hanno definito un sound particolare che è diventato il loro marchio di fabbrica.

Ai tempi del loro debutto la musica “grunge” dominava. Il loro approccio si è subito distinto perché attingeva anche da generi diversi come rock, pop ed elettronica. Caratteristica che li ha imposti all’attenzione della critica e, soprattutto, di milioni di persone in tutto il mondo.

Rock-band con base a Milano capitanata dalla front-woman Giorgie D’Eraclea, i Giorgieness presentano dal vivo il primo full length “La Giusta Distanza”, pubblicato ad aprile dall’ etichetta toscana Woodworm. Attivi dal 2011 ed autori di un sound energico, graffiante ed immediato, negli anni i Giorgieness hanno condiviso il palco con artisti internazionali come The Kooks e Savages, nonché con numerosi musicisti della scena italiana come Morgan, Tre Allegri Ragazzi Morti, Fast Animals And Slow Kids ed Il Pan Del Diavolo.

Il tour italiano dei Garbage prosegue giovedì 3 novembre al Gran Teatro Geox di Padova, supporter Pietro Berselli.

Newsletter

Guarda anche...

Garbage

Garbage: in Italia a novembre per due concerti

Lo scorso giugno hanno conquistato il palco del Fabrique di Milano presentando il nuovo album …

Garbage

Garbage, annunciano la ristampa del loro album di debutto

I Garbage hanno annunciato la ristampa del loro album di debutto, per festeggiare il loro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi