Home | Tempo d'Europa | Massimo Paolucci: nuovo regolamento europeo sul mercurio
unione-europea

Massimo Paolucci: nuovo regolamento europeo sul mercurio

Il Parlamento europeo ha approvato la propria posizione sulla nuova legislazione europea sul mercurio e avviato le procedure per il confronto con gli Stati membri in vista dell’approvazione finale del testo.

“Tra gli obiettivi principali quello di superare entro pochi anni l’uso di mercurio, sostanza particolarmente pericolosa per la salute umana e l’ambiente, nelle cure odontoiatriche. Il divieto si applicherà – spiega Massimo Paolucci, componente della Commissione Ambiente e vice-capodelegazione PD al Parlamento europeo – per donne incinte, in allattamento e per ogni trattamento dei denti da latte già da un anno dopo l’entrata in vigore”.

“Le non soltanto antiestetiche ma anche pericolose otturazioni e ricostruzioni color argento, composte per metà da mercurio e poi da altri metalli, dovranno essere completamente abbandonate secondo il Parlamento europeo entro il 2023- continua l’eurodeputato dem- gli altri usi industriali del mercurio, in primo luogo per la produzione di lampade per i mercati extra-UE, i metodi per lo smaltimento delle circa 7mila tonnellate di rifiuti di mercurio presenti sul territorio dell’Unione nonché le politiche di decontaminazione dei suoli inquinati da questo metallo sono gli altri aspetti centrali del documento approvato questa mattina.”

Nelle prossime settimane si avvierà il confronto con Commissione europea e Stati membri per giungere all’approvazione definitiva del testo entro Natale.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi