Home | Tempo d'Europa | Italia indietro in Europa per produttività lavoro

Italia indietro in Europa per produttività lavoro

Italia indietro in Ue sul fronte della produttività del lavoro. Lo rileva l’Istat, spiegando che negli ultimi venti anni, “nel periodo 1995-2015, la crescita media annua della produttività del lavoro in Italia (+0,3%) è risultata decisamente inferiore a quella dell’Unione europea (+1,6%), dell’area Ue15 (+1,4%) e dell’area euro (+1,3%)”.
Quanto all’ultimo anno, osserva l’Istat, “l’Italia è l’unico paese tra quelli qui considerati – Francia, Regno Unito, Spagna e Germania – a registrare nel 2015 una diminuzione della produttività del lavoro (-0,3%)”.

Newsletter

 

Guarda anche...

Parlamento europeo

Bilancio più flessibile: 6 miliardi di euro per lavoro, crescita e migrazione

Il Parlamento ha approvato mercoledì nuove regole per rendere più facile lo spostamento di fondi …

industria

Istat: in calo a gennaio il fatturato dell’industria

“A gennaio, rispetto al mese precedente, nell’industria si rileva una flessione sia del fatturato (-3,5%), …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi