Home | Tempo d'Europa | Terremoto: Cicu sprona l’UE sui fondi di solidarietà
Parlamento europeo

Terremoto: Cicu sprona l’UE sui fondi di solidarietà

“Nell’Italia ferita dal terremoto c’è l’Europa dei comuni, l’Europa delle identità locali, delle piccole medie imprese. Oggi l’Unione Europea ha il dovere di mettere al centro delle proprie politiche il ripristino dei territori distrutti dal sisma, la messa in sicurezza infrastrutturale delle città. Per queste ragioni è necessario avviare in tempi veloci le procedure per l’attivazione dei fondi di solidarietà previsti per le regioni europee colpite da calamità naturali”.
È l’appello dell’eurodeputato del PPE Salvatore Cicu nel suo ruolo di responsabile in Commissione Regi del dossier relativo ai Fondi di Solidarietà europei.
Un monito, quello dell’eurodeputato, che sottolinea “la necessità di procedere secondo le misure previste dal nuovo pacchetto Omnibus presentato dalla Commissione Europea” in modo da “offrire una risposta tempestiva ed efficace ai cittadini colpiti dal disastro, scongiurando l’abbandono dei territori”.
Per Cicu “le risorse europee sono determinanti, ma occorrono tempi rapidi per l’erogazione, procedure snelle e trasparenza. Ci sono priorità che vanno gestite immediatamente. Su tutte: la riduzione da 6 a 4 settimane dei termini entro i quali la domanda di richiesta dei fondi deve essere processata dalla commissione Europea; l’aumento dal 10% al 15% del pagamento anticipato del fondo di solidarietà; una maggiore cura per le politiche di prevenzione; una maggiore trasparenza nella gestione delle risorse; una ridefinizione del termine di disastro, prevedendo la possibilità di una domanda congiunta inoltrata da un gruppo di più territori di uno stato membro colpito da una catastrofe.
Il dramma di queste ore non ammette più rinvii – ha concluso Cicu – occorre agire con misure intervento immediato che consentano di affrontare la riparazione dei danni subiti pianificando nel contempo di misure di prevenzione”.

Newsletter

Guarda anche...

Parlamento europeo

Terremoto: Parlamento chiede di svincolare la spesa dal calcolo del deficit

Escludere gli investimenti per la ricostruzione post terremoto in Italia dal calcolo del deficit nazionale …

putin

Terremoto: la Russia pronta ad aiutare l’Italia

La terra continua a tremare: una nuova scossa di magnitudo 4.8 ha colpito il Maceratese, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi