Home | Teatro | “Finché giudice non ci separi” in scena al Teatro Condominio di Gallarate
finche-giudice-non-ci-separi

“Finché giudice non ci separi” in scena al Teatro Condominio di Gallarate

La stagione al Condominio continua con un’altra commedia brillante, in anteprima assoluta per il Nord Italia: “Finché giudice non ci separi”. Da vedere non solo perché, tra i protagonisti, Nicolas Vaporidis è super amato e puntualmente inseguito dalle ragazze per un “selfie” (e dalle mamme) così come Luca Angeletti, che si è conquistato la simpatia del pubblico grazie alla serie di Rai 1 “Tutti pazzi per amore” nel ruolo di Giulio.

Tutti i personaggi che danno vita a “Finché giudice non ci separi” sono volti noti, grazie ai loro lavori non solo teatrali: lo è Augusto Fornari, che ricordiamo nel film di Rocco Papaleo” Basilicata coast to coast “, più i vari film d’autore diretto da Ettore Scola, come in “Concorrenza Sleale” e “Gente di Roma” (riconosciute d’interesse nazionale dalla Direzione generale per il cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali).

Sul palco anche l’affascinante Laura Ruocco (era accanto ad Enrico Montesano in “Stasera che Sera 2” nel 2008, è stata Claudine nel musical “Can-Can” diretto da Gino Landi, e con Fabio Fazio e Claudio Bisio nel film “Un giorno fortunato”. In tv, la ricordiamo “Chi ha incastrato Peter Pan?” con Paolo Bonolis e, sempre per le reti Mediaset, tra le puntate della serie “Casa Vianello” con gli indimenticabili Raimondo e Sandra Mondani. Anche Tony Fornari ha tanti successi in tasca, a teatro come al cinema (“La Mandragata” di C. Vanzina con Gigi Proietti e Enrico Montesano; A.A.A. Achille di G. Albanese, con S. Rubini e P. Bonacelli; Tutti al mare” con Gigi Proietti, M. Giallini di M. Cerami; “Black star” di F. Castellani).

In tv, lo ha reso ancor più popolare la fiction Mediaset “Cuore contro cuore” con Isabella Ferrari ed Ennio Fantastichini. Li vedrete sul palco, al Condominio, il prossimo 19 novembre alle 21.00. La briosa commedia si svolge in un appartamento fatiscente con un armadio di cartone, un tavolino scrostato, sedie sverniciate, un orrendo divano e un puff anni Settanta.

In esso si confrontano quattro amici, tutti separati: Paolo (Luca Angeletti) è il più lucido, sebbene con alle spalle una moglie fuggita con un altro uomo; Massimo (Augusto Fornari), un intellettuale andato fuori di testa a seguito di una sentenza, a suo dire, ingiusta; Roberto (Toni Fornari), un sempliciotto non proprio di manica larga, che vive la scomoda posizione di separato in casa; Mauro (Nicolas Vaporidis) a sua volta interpreta un bulletto dalla scarsa consistenza morale.

Il gruppo si muove a tentoni alla ricerca di un equilibrio, la cui fragilità inizia a aumentare non appena arriva Sylvie (Laura Ruocco).

Il resto? Niente è più come sembra… Insomma, è una commedia divertente piena di colpi di scena, battute ironiche e frecciatine sarcastiche, che accende i riflettori sulla difficile realtà del mondo dei separati, seppur senza perdere di vista l’obiettivo: far ridere in modo gradevole.

Newsletter

Guarda anche...

La ragazza dei miei sogni di Saverio Di Biagio

La ragazza dei miei sogni di Saverio Di Biagio: online il trailer ufficiale

Un amore magico e contrastato, moderno e senza tempo, dove nulla è come appare e …

segreti

Al via oggi su DPlay ‘Segreti – la serie’, prodotta da DRIVE Production Company

Su internet esistono vari siti dove raccontare anonimamente i propri segreti. Il sito www.insegreto.it è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi