Home | Cinema, TV e Spettacolo | Paramount Channel: ecco gli highlights della settimana dal 14 al 20 novembre
Paramount Channel

Paramount Channel: ecco gli highlights della settimana dal 14 al 20 novembre

Paramount Channel, il canale di intrattenimento di Viacom International Media Networks Italia, visibile sul 27 del digitale terrestre e in HD sul canale 127 di Tivusat, presenta gli highlights della settimana da lunedì 14 a domenica 20 novembre.

Da lunedì 14 novembre la prima fascia oraria del mattino si arricchisce del nuovo appuntamento quotidiano con i film. Dal lunedì al venerdì Paramount Channel proporrà commedie di genere rosa e film romantici per iniziare la mattina all’insegna dei sentimenti, delle emozioni e dell’intrattenimento in pieno relax.

Martedì 15 novembre prosegue il doppio appuntamento in prima TV free to air con la prima stagione di #Quantico, la serie drammatica creata da Joshua Safran per il network ABC. Premiata da ottimi ascolti in tutto il mondo, Quantico racconta le vicende di un gruppo di reclute del Federal Bureau of Investigation in addestramento per diventare agenti speciali presso la FBI Academy di Quantico, in Virginia.
In Tu (episodio 15) un uomo armato attacca la base di Quantico e le reclute devono trovare un modo per salvarsi. Intanto Alex (Priyanka Chopra) trova un alleato contro ogni previsione… In Indizio (episodio 16) le reclute sono impegnate a sventare una minaccia terroristica su un aereo. Nel futuro Alex trova un’insperata alleata in Hannah (Eliza Coupe), agente federale di spicco dalla lingua particolarmente sarcastica e affilata, mentre continua a cercare di opporsi alle trame della elusiva “la Voce”.

E per chi si fosse perso le ultime puntate di #Quantico, è possibile rivederle online sul sito ufficiale di Paramount Channel all’indirizzo www.paramountchannel.it/quantico

Giovedì 16 novembre, alle ore 21.10, per il ciclo Comedy Night è il turno di Hope Springs, deliziosa commedia romantica del 2003 tratta da un romanzo di Charles Webb, l’autore de ‘Il laureato” e diretta da Mark Herman.
Colin, interpretato da Colin Firth, che nel 2011 si è aggiudicato il Premio Oscar come migliore attore per “Il discorso del Re”, è un giovane artista britannico che si trasferisce nella tranquilla cittadina di Hope, nel Vermont, con il cuore a pezzi per essere stato lasciato dalla fidanzata Vera, impersonata da una intensa e romantica Minnie Driver, candidata all’Oscar nel 1998 per la sua interpretazione in Will Hunting – Genio Ribelle, al fianco di Matt Damon.. A Hope, Colin conosce ben presto una ragazza del posto, la bella Mandy (Heather Graham) …
Non manca nessuno degli ingredienti classici di una fiaba rivisitata con gusto in chiave moderna, tra sorprese, personaggi che rivelano la loro autentica natura, ribaltamenti di situazioni.

Sabato 19 novembre, a partire dalle ore 21.10, il ciclo “I Protagonisti” propone un doppio appuntamento con pellicole tratte da storie realmente accadute. In prima serata ecco Frida, lungometraggio di Julie Taymor tratto dalla biografia della celebre artista messicana Frida Khalo, vincitore di due premi Oscar per il Miglior Trucco e la Migliore Colonna Sonora. Una vita segnata dal dolore fisico costante, dall’arte e da passioni vissute con bruciante intensità viene ricostruita con un cast stellare che vede Salma Hayek, amatissima del pubblico e dalla critica per la sua intensa interpretazione, affiancata da Antonio Banderas, Alfred Molina, Julia Taymore e Valeria Golino. Una curiosità in più: alcuni dei quadri attribuiti nel film a Frida sono stati dipinti dall’attrice protagonista Salma Hayek.
La serata prosegue, alle ore 23.00, con JFK – Un caso ancora aperto, pellicola del 1991 diretta da Oliver Stone e vincitrice di due premi Oscar (Migliore Fotografia e Miglior montaggio). Jim Garrison (Kevin Costner), il procuratore che si occupa delle indagini sull’assassinio di John Fitzgerald Kennedy, non crede che Lee Oswald abbia agito da solo, e ritiene che il Presidente sia stato vittima di un complotto.

Domenica 20 novembre, alle ore 21.10, andrà in onda per il ciclo Top Of The Week il primo, amatissimo episodio della saga di #IndianaJones: I predatori dell’arca perduta.
Vincitore di ben 5 Premi Oscar, I predatori dell’arca perduta è annoverato tra le pellicole che hanno fatto storia del cinema di genere, oltre ad aver creato un mito evergreen.
Il primo episodio inizia con Indiana Jones, brillante docente di archeologia, nella selva amazzonica alle prese con un idolo protetto da trappole mortali. Nonostante le risorse atletiche e di astuzia, però, l’idolo è destinato a finire in altre mani. Tornato all’Università di Princeton, Indiana insieme al suo collega e amico Marcus Brody, riceve la visita di due agenti governativi che recano un avvertimento per loro: siamo negli anni ’30 e i nazisti stanno per impossessarsi dell’Arca dell’Alleanza, l’antico contenitore delle tavole mosaiche di cui si è persa traccia dalla distruzione del Tempio di Gerusalemme, in grado di garantire poteri sovrannaturali a chi lo possiede.

Newsletter

Guarda anche...

quantico

Paramount Channel: il 6 dicembre gli ultimi due episodi della prima serie di Quantico

Martedì 6 dicembre si preannuncia ricco di emozioni e colpi di scena su Paramount Channel: …

indiana-jones

Paramount Channel: il 4 dicembre “Indiana Jones e l’ultima crociata”

Paramount Channel, il canale di intrattenimento di Viacom International media Networks Italia on air sul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi