Home | Teatro | Erri De Luca e Canzoniere Grecanico Salentino al Teatro Palazzo di Bari
erri-de-luca

Erri De Luca e Canzoniere Grecanico Salentino al Teatro Palazzo di Bari

Da una parte la cultura musicale pugliese e dall’altra la parola che si fa poesia. Il Canzoniere Grecanico Salentino ed Erri De Luca tornano a collaborare: il loro brano di successo Solo Andata (premio Arte e diritti umani 2014 di Amnesty International e menzione del The Guardian), oggi diventa uno spettacolo teatrale.

Solo Andata il 13 novembre inaugurerà la stagione 2016/2017 del Teatro Palazzo di Bari (ore 21,corso Sonnino). Lo spettacolo per la prima volta va in scena in Puglia, grazie alla volontà di Titta De Tommasi, direttore artistico del Teatro Palazzo.
Tradizione e mito, storie vecchie e nuove convergono in un unico racconto, radicato ai luoghi e agli eventi del presente, scandito dal ritmo del connubio tra la musica e la danza del Canzoniere, e l’inconfondibile parola di Erri De Luca.
“Il Salento è il saliente d’Italia, il suo avamposto di oriente. Salgo sul palco del Canzoniere Grecanico – dice il poeta – come si sbarca su una spiaggia: accolto, perché questa è l’usanza della nostra civiltà meridionale. Dopo avere difeso la mia parola contraria, è tempo di pronunciare parole favorevoli alla fraternità”.

Il Canzoniere Grecanico Salentino fu fondato nel 1975 da Rina Durante è l’espressione della cultura musicale pugliese. Il gruppo continua a rinnovarsi nei componenti, prima di tutto, e poi nel repertorio. Sono sette, i membri attuali del Canzoniere – Mauro Durante (voce, percussioni, violino) e annovera al suo interno alcuni tra i migliori artisti pugliesi: Emanuele Licci (voce, chitarra, bouzouki), Alessia Tondo (voce, percussioni), Giancarlo Paglialunga (voce, tamburello), Massimiliano Morabito (organetto), Giulio Bianco (zampogna, armonica, flauti, fiati popolari) e Silvia Perrone (danza).

Il cartellone della stagione 2016/2017, sotto la direzione artistica di Titta De Tommasi, conta ben 15 appuntamenti, a cui si aggiungono due anteprime regionali della stagione di prosa del Comune di Bari, realizzata dall’amministrazione in collaborazione con il Teatro pubblico pugliese (“Vladimir Macbetin” della compagnia ceca Spitfire Company e “Amleto – Die Fortinbrasmachine” di Roberto Latini) e due concerti della rassegna “Nel gioco del jazz” con ospiti internazionali.

Newsletter

Guarda anche...

matteo-renzi

Matteo Renzi: ‘L’Italicum non piace? E che problema c’è, discutiamola’

“Io non do importanza alla decisione della Consulta, anche se dice di sì, noi siamo …

noa

Venezia Jazz Festival: giovedì 14 luglio concerto di Noa con Erri De Luca

Sarà la cantante israeliana Noa, con lo scrittore Erri De Luca, una delle protagoniste della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi