Home | Tempo d'Europa | Berlino: l’ultimo vertice di Obama con i capi di Stato e di Governo Ue
vertice-berlino

Berlino: l’ultimo vertice di Obama con i capi di Stato e di Governo Ue

Obama lascia l’Europa. L’ultima visita da presidente degli Stati Uniti dopo 8 anni. Adesso toccherà a Trump. Con Obama oggi a Berlino hanno tenuto un vertice alla Cancelleria tedesca, la padrona di casa Angela Merkel, la premier britannica Theresa May, il presidente francese François Hollande, il premier spagnolo Mariano Rajoy ed il presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi.

L’immigrazione è stato uno dei temi al centro del vertice di Berlino e, durante la discussione, il premier Matteo Renzi è tornato a sottolineare le difficoltà e l’impasse europea. Lo si apprende da fonti vicino al vertice.

“Una persona da sola non può risolvere tutto, ma siamo forti solo insieme”. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel in conferenza stampa con il premier spagnolo Mariano Rajoy, rispondendo alla domanda se la stabilità dell’Europa dipende dalla Germania.

I leader europei devono continuare “a cercare soluzioni ai problemi comuni con la prossima amministrazione degli Stati Uniti, sulla base dei valori fondamentali che caratterizzano gli Stati Uniti e l’ Europa come democrazie aperte”. Il presidente Usa Barack Obama, lo ha chiesto ai leader europei nel corso del vertice di Berlino, secondo una nota della Casa Bianca. Obama ha quindi ringraziato i leader di Germania, Italia, Francia, GB e Spagna ‘per la loro stretta collaborazione nel corso della sua amministrazione”.

La Russia deve “soddisfare pienamente gli impegni assunti con gli accordi di Minsk”, i leader di Stati Uniti, Germania, Francia, Italia, Gran Bretagna e Spagna hanno dunque concordato di “mantenere in vigore le sanzioni contro la Russia fino a quando non li rispetterà”. Lo rende noto la Casa Bianca. Obama, Merkel, Renzi, Hollande, Rajoy e May hanno espresso “preoccupazione per la continua assenza di un durevole cessate il fuoco”.

Newsletter

Guarda anche...

Matteo Renzi

Referendum costituzionale: vince il NO. Matteo Renzi si dimette

Matteo Renzi riconosce la sconfitta nel referendum sulle riforme costituzionali. Il popolo italiano “ha parlato …

Francois Hollande

Francois Hollande: “Non mi ricandido alle elezioni presidenziali del 2017”

Il presidente francese, François Hollande, ha annunciato che non correrà per le prossime elezioni presidenziali. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi