Home | In Attualità | Giappone: una strada in sette giorni?
giappone

Giappone: una strada in sette giorni?

Ci sono voluti pochi giorni, per riparare l’enorme voragine – larga 30 metri e profonda 15 – che si era creata nel centro di Fukoka, nel quartiere della finanza. La strada, di cinque corsie, è collassata all’alba e fortunatamente nessuna persona, dei 2,5 milioni di abitanti, è rimasta coinvolta.

La causa del crollo sarebbe stata riconducibile alla costruzione della metropolitana in corso nelle vicinanze. La massiccia frana, che misurava più della metà di una piscina olimpionica, era apparsa vicino alla stazione di Hakata, con tanto di acqua sotterranea fangosa che scorreva nel foro. Ora la strada è stata riparata e riaperta. I giornali locali scrivono che la voragine è stata riempita in soli due giorni con 6.200 metri cubi di sabbia e cemento. I lavori hanno richiesto la riparazione di un tubo di scarico del sistema fognario, la sostituzione di alcuni semafori e di pali della luce. Secondo il sindaco di Fukuoka Soichiro Takashima, attualmente il terreno è 30 volte più compatto e forte di prima.

Newsletter

Guarda anche...

architettura-invisibile

“Architettura invisibile” in mostra al Museo Carlo Bilotti di Roma

Architettura invisibile: Un’analisi dei movimenti degli architetti Italiani e Giapponesi degli anni ’60 e ’70 …

Katsushika Hokusai

Al Mao di Torino la mostra: Hokusai. La grande onda a largo di Kanagawa

In chiusura dell’anno dedicato alle celebrazioni per il 150° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi