Home | In Attualità | Angela Merkel: “Non vogliamo vivere paralizzati dalla paura e dal male”

Angela Merkel: “Non vogliamo vivere paralizzati dalla paura e dal male”

“Presumiamo che sia terrorismo. E’ un giorno molto duro”. Sono le prime parole di Angela Merkel sull’attacco al mercato di Natale nel cuore di Berlino che ha fatto 12 morti e 48 feriti. “Non vogliamo vivere paralizzati dalla paura e dal male”, ha aggiunto la cancelliera, precisando: “Anche se in queste ore risulta difficile troveremo la forza per vivere come desideriamo in Germania, liberi, insieme e aperti”.”Penso innanzitutto ai morti e ai feriti, alle 12 persone che ieri erano fra di noi, festeggiavano e avevano progetti per i giorni di festa,e che non sono più tra noi”.

Newsletter

Guarda anche...

Sondaggio-Eurobarometro

Sondaggio Eurobarometro: gli europei chiedono un maggiore intervento dell’UE su molti fronti

Gli europei chiedono un maggiore intervento dell’UE su molti fronti, dal terrorismo, alla disoccupazione, all’ambiente. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi