Home | In Attualità | Terrorismo: tunisino espulso, doveva colpire in Italia

Terrorismo: tunisino espulso, doveva colpire in Italia

Con un volo decollato questa mattina da Roma Fiumicino e diretto a Tunisi, è stato espulso, per motivi di sicurezza dello Stato, un 23enne tunisino, residente in provincia di Brescia. Lo ha reso noto il Viminale.

“A metà novembre 2016 aveva ricevuto indicazioni, da persona a lui nota, di compiere attentati in Italia simili a quelli compiuti in Francia e in Belgio, per ritorsione contro le operazioni dell’Italia in Libia”. Lo precisa il Viminale in una nota citando i risultati di “attività investigative, operate anche con la collaborazione internazionale e dei servizi di intelligence”.

“Le indagini di polizia – riferisce il Viminale precisando che l’espulsione è stata decisa per “motivi di sicurezza dello Stato” – hanno documentato che lo straniero era collegato a un foreign fighter marocchino, già domiciliato nel milanese, con il quale era in contatto tramite social network. Rientrato in Italia il 15 agosto scorso, dopo un prolungato periodo in Tunisia, “aveva manifestato chiari indicatori di radicalizzazione”. Inoltre, il tunisino espulso oggi, che ha 23 anni, “aveva manifestato l’intenzione di lasciare l’Italia quanto prima per unirsi allo Stato Islamico”. Con il provvedimento eseguito oggi salgono a 132 gli espulsi con accompagnamento in frontiera dal gennaio 2015, di cui 66 dal 10 gennaio 2016.

Newsletter

Guarda anche...

Sondaggio-Eurobarometro

Sondaggio Eurobarometro: gli europei chiedono un maggiore intervento dell’UE su molti fronti

Gli europei chiedono un maggiore intervento dell’UE su molti fronti, dal terrorismo, alla disoccupazione, all’ambiente. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi