Home | Eventi | Pistoia Blues Festival 2017: The Jesus And Mary Chain, il 7 luglio in concerto

Pistoia Blues Festival 2017: The Jesus And Mary Chain, il 7 luglio in concerto

Nell’anno di Pistoia Capitale Italiana della Cultura, ecco rivelato il primo artista internazionale della 38esima edizione del Pistoia Blues Festival 2017: saranno i Jesus And Mary Chain dei fratelli Reid a salire sul palco di Piazza Duomo il prossimo 7 luglio.

La band cult degli anni Ottanta, che con il loro stile e la loro musica ha rivoluzionato la scena musicale di un’intera generazione, ha annunciato un nuovo album di inediti intitolato “Damage & Joy” in uscita il 24 Marzo 2017 anticipato dal singolo “Amputation” tramite l’etichetta Creation Records, la stessa che li lanciò nel lontano 1984.
Il nuovo disco, a cui seguirà un tour mondiale tra cui la data italiana del Pistoia Blues, arriva a 19 anni dall’uscita del loro ultimo album “Munki” e si tratta del settimo album in studio per la band scozzese che scosse gli anni 80 con il loro atteggiamento sempre in guerra con il mondo, gli abiti scuri, il sound noise/pop, diventando una vera e propria icona di stile.

Punto di riferimento della scena musicale londinese post Sex Pistols, ispirati a The Stooges e Velvet Underground, la band ha dato vita a un nuovo genere musicale, lo shoegaze, diventando punto di riferimento di band come My Bloody Valentine e Slowdive. Con la pubblicazione nel 1985 di “Psychocandy”, loro album d’esordio, The Jesus and Mary Chain diventano presto i beniamini della stampa inglese: un disco cult nel mondo dell’alternative rock britannico che ha cambiato la storia della musica.

La band, originaria di Glasgow, viene fondata dai fratelli William e Jim Reid (chitarrista e cantante) nel 1984. Ben presto i due si trasferiscono a Londra dove vengono immediatamente notati da Alan McGee, dalla Creation Records e da Bobby Gillespie, cantante dei Primal Scream, che si unisce alla band come batterista, per il primo singolo, “Upside Down”. “Psychocandy” ha generato classici come “Just Like Honey“ e “Some Candy Talking”. Con sei album in studio all’attivo, nel 1999 la band si scioglie a causa delle forti tensioni fra i due fratelli. La band si riunisce però nel 2007 per un memorabile e ormai leggendario live set al Coachella Festival, durante il quale Scarlett Johansson, loro grande fan, raggiunge la band sul palco per “Just Like Honey”. L’anno scorso, dopo un trionfale tour di festeggiamento per il trentennale del loro album “Psychocandy” le conferme di uscita di un nuovo disco di inediti per il 2017.

Newsletter

Guarda anche...

Editors

Pistoia Blues Festival 2017: Editors e The Cult, il prossimo 6 luglio

Si arricchisce di un altro grande spettacolo la 38esima edizione del Pistoia Blues Festival che …

Little-Steven

Little Steven & The Disciples of Soul: unica data italiana al Pistoia Blues Festival 2017

Little Steven, storico collaboratore e chitarrista di Bruce Springsteen, ha riunito i Disciples of Soul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi