Home | Teatro | Circomare Teatro dal 17 al 22 gennaio presenta a Roma al Tordinona due spettacoli

Circomare Teatro dal 17 al 22 gennaio presenta a Roma al Tordinona due spettacoli

Circomare Teatro dal 17 al 22 gennaio presenta a Roma al Teatro Tordinona due spettacoli. Generazioni monologo di e con Alessandra Cappuccini regia di Mario Umberto Carosi in programma dal 17 al 19 gennaio e Mi rivolto monologo di e con Mario Umberto Carosi dal 20 al 22. Circomare Teatro presenta spettacoli che narrano le vicende di nuove maschere ispirate alla contemporaneità legate alla tradizione per la tecnica attoriale e l’uso della mezza maschera in cuoio. Si riprende la “Commedia all’improvviso” dei comici dell’arte del XV° secolo contestualizzata alla società contemporanea.

Generazioni racconta la vita di tre donne: nonna, madre e figlia. Tre società messe a confronto, ognuna con la propria morale, con le proprie regole non scritte a cui queste donne si ribellano. Tre storie di coraggio che raccontano la forza dell’individualità e dell’essere donna: la nonna che vive durante la seconda guerra mondiale, la mamma durante le contestazioni studentesche degli anni ‘60/’70 e la figlia al giorno d’oggi. Lo spettacolo è vincitore del premio migliore attrice al festival Donne di guerra 2016 e al festival Teatr’a 2016 e migliore regia al festival Teatr’a 2016. Il lavoro di Circomare Teatro è legato ad un teatro popolare rivolto a tutti ed in grado di coinvolgere diversi tipi di pubblico. In questo spettacolo tutti i personaggi sono interpretati da un’unica attrice che con una fisicità e una gestualità dinamica è in grado di disegnare figure e ambientazioni diverse, che nasce dall’esperienza della compagnia con il teatro di strada e la Commedia dell’Arte integrata con il teatro delle azioni fisiche dell’Odin Teatret.

Mi rivolto! racconta la vita di un uomo, Mario, accompagnato sin dalla nascita dall’idea della rivolta. L’infanzia, la scuola, l’amore, l’università, la famiglia e il mondo del lavoro. Mario è perseguitato da una serie di buffi personaggi che lo seguono dappertutto e rendono vani i suoi slanci rivoluzionari. Lo spettacolo è un’occasione per mostrare, attraverso le doti mimiche e comiche di Mario Umberto Carosi, le occasioni in cui nella vita di tutti i giorni sarebbe necessario ribellarsi. Il Circomare Teatro che ha acceso, negli ultimi anni, le piazze di tutta l’Italia con un teatro irriverente e popolare, presenta un monologo per sorridere e pensare, che farà breccia anche negli spettatori più disillusi.

Newsletter

Guarda anche...

de-rossi

Roma. Eusebio Di Francesco: “Grande prova di carattere”

“Avevo chiesto una prova di carattere ai ragazzi e hanno risposto pur su un campo …

bioparco-roma

Al Bioparco di Roma fine settimana dedicato agli oranghi in compagnia di Zoe e Martina

In occasione della Giornata mondiale dell’orango, sabato 19 e domenica 20 agosto al Bioparco si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi