Home | In Cultura | Viva l’Italia: la nuova lezione-concerto di Claudio Sottocornola a Bergamo

Viva l’Italia: la nuova lezione-concerto di Claudio Sottocornola a Bergamo

Sabato 14 gennaio 2017 torna Claudio Sottocornola con le sue inconfondibili lezioni-concerto! Appuntamento all’Auditorium del Liceo Scientifico Mascheroni di Bergamo con “Viva l’Italia”, la nuova lezione-concerto che Sottocornola, docente di Filosofia e Storia, propone agli studenti in veste di performer. Il titolo prende spunto dalla celebre canzone di Francesco De Gregori ed evoca la tematica dell’evoluzione sociale e del costume grazie a cui, nel corso del ‘900, si è delineata un’identità culturale e linguistica nazionale. Filosofo, saggista, poliedrico divulgatore-performer, Sottocornola da anni propone le sue interpretazioni della canzone italiana attraverso la lezione-concerto in vari luoghi del territorio: predilige il metodo performativo, utilizzando la canzone pop, rock e d’autore italiana come strumento di ricostruzione storica e sociale del vissuto collettivo del nostro Paese, in particolare nella sua relazione con l’immaginario americano, individuando brani simbolo e icone della cultura popular come cartine di tornasole di mutamenti epocali e snodi storici essenziali dal Primo Novecento ad oggi, sullo sfondo di manifesti cinematografici coevi alle canzoni proposte.

L’esperienza di Sottocornola come giornalista ma anche come docente di corsi di Storia della canzone e dello spettacolo alla Terza Università di Bergamo fa sì che egli anche stavolta si avvalga del prezioso contributo di numerosi studenti del Mascheroni, che metteranno in gioco le loro abilità musicali, coreutiche, artistiche e tecniche in genere attraverso duetti, performance e improvvisazioni che conferiranno una dimensione festosa e corale, integrandosi in un percorso di consapevolezza delle caratteristiche della identità italiana e dei suoi mutamenti nel corso del Novecento sino allo scorcio del nuovo millennio. La lezione-concerto di Sottocornola, così come sviluppatasi nel corso degli ultimi anni, suscita anche una riflessione per una nuova didattica che coniuga musica, poesia, immagini, danza, analisi storica e teoretica, valorizzando il vissuto degli studenti e il loro apporto alla costruzione dell’evento didattico-educativo. Come di consueto, la narrazione – verbale, musicale e canora – di Sottocornola conserva le grezzature e le asperità di performance non rigorosamente strutturate, ma generate più semplicemente dall’individuale talento creativo e dalle capacità di interazione spontanea. Anche in questa occasione egli utilizzerà, insieme agli studenti, canzoni di Modugno, Morandi, Celentano, Nannini, Venditti, Paoli, Raf e tanti altri per ricostruire frammenti significativi di storia contemporanea, in cui si riconoscerà anche il pubblico più vario a cui la lezione-concerto è aperta.

Ordinario di Filosofia e Storia, Claudio Sottocornola si è laureato con una tesi in Storia della teologia all’Università Cattolica di Milano e ha insegnato Discipline religiose, Materie letterarie, Scienze dell’educazione. Giornalista e scrittore, ha pubblicato saggi, opere poetiche, multimediali e musicali. Studioso del popular, tiene corsi presso la Terza Università di Bergamo, collabora con varie riviste e realizza ricerche di carattere interdisciplinare fra musica, filosofia e immagine. Si caratterizza per una forte attenzione alla categoria di “interpretazione”, alla cui luce indaga il mondo del contemporaneo, e per un approccio olistico e interdisciplinare al sapere.

Newsletter

Guarda anche...

Michele Gazich

Michele Gazich: domenica 17 settembre in concerto al Monastero di Astino a Bergamo

Domenica 17 settembre, all’interno del festival Molte Fedi sotto lo stesso Cielo organizzato da Acli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi