Home | Tempo d'Europa | Donald Trump sfida l’Europa: “La Germania usa UE come mezzo per raggiungere suoi scopi”

Donald Trump sfida l’Europa: “La Germania usa UE come mezzo per raggiungere suoi scopi”

Donald Trump e l’Europa, un rapporto che si sapeva non sarebbe stato facile ma che dalle prime interviste del Presidente eletto appare ancora peggiore delle peggiori previsioni. Con Trump che spara a zero sui pilastri di 70 anni di politica transatlantica, critica la Nato, critica l’Unione Europea e critica pesantemente la leader del paese leader in Europa, la cancelliera tedesca Angela Merkel.

“La Germania usa UE come mezzo per raggiungere suoi scopi” – “L’unione europea rappresenta di base soltanto un mezzo per raggiungere gli obiettivi della Germania”, dice Trump in un’intervista esclusiva a uno dei giornali più popolari in Germania, la Bild.

“Errore catastrofico” di Merkel con accoglienza migranti – Angela Merkel ha commesso un “errore catastrofico” aprendo le porte del suo Paese ai migranti, dice ancora in quella intervista Trump. “Credo che abbia fatto un errore catastrofico nel prendere tutti questi migranti illegali, prendere tutta questa gente da ovunque arrivasse”, ha dichiarato il presidente americano eletto. Le conseguenze di questa politica di accoglienza “si sono fatte sentire molto chiaramente”, ha aggiunto Donald Trump con un’allusione all’attacco terroristico della vigilia di Natale a Berlino. Per il presidente Usa, Berlino avrebbe fatto meglio a creare delle zone di esclusione aerea in Siria piuttosto che accogliere i rifugiati.

Contro il dominio tedesco ha fatto bene Londra a uscire dalla UE – Donald Trump ha anche accusato la Germania di dominare l’Unione europea. “Guardate l’Ue e vi ritrovate la Germania, è un grosso strumento per la Germania. E’ la ragione per la quale credo che il Regno Unito abbia fatto bene ad uscirne”, ha detto il presidente eletto. In ogni caso il miliardario americano ha detto di nutrire un “profondo rispetto” per la cancelliera tedesca “di gran lunga uno dei capi di governo più importanti”. “La rispetto, l’apprezzo ma non la conosco, quindi non posso dire chi sosterrei” nel caso di elezioni politiche tedesche “nel caso dovessi sostenere qualcuno”.

La Nato? “Organizzazione obsoleta – Per il presidente americano eletto Donald Trump è un’organizzazione “obsoleta”. Nell’intervista alla Bild e al britannico Times, Trump rimprovera agli stati membri dell’Alleanza atlantica di non pagare la propria parte per la difesa comune e di appoggiarsi sugli Stati Uniti. “E’ da lungo tempo che sostengo che la Nato ha dei problemi. In primo luogo che è obsoleta perché è stata concepita tanti e tanti anni fa”, ha stimato il multimiliardario americano. “In secondo luogo, i paesi membri non pagano ciò che dovrebbero”, ha aggiunto, riferendosi al fatto che solo pochi stati dell’Alleanza raggiungono il 2% del pil per le spese militari, che è l’obiettivo fissato dalla Nato nel 2014. “Noi dobbiamo proteggere questi Paesi, ma molti di questi non pagano quel che dovrebbero”, ha detto il presidente eletto Usa, “e questo è molto ingiusto ei confronti degli Stati Uniti”.

Newsletter

Guarda anche...

WhatsApp

WhatsApp: malfunzionamenti nel mondo

L’applicazione di messaggistica WhatsApp sta mostrando malfunzionamenti in Italia e in altre parti del mondo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi