Home | In Attualità | Abruzzo, caduto elicottero del 118: tutte morte le sei persone a bordo
elicottero-abruzzo

Abruzzo, caduto elicottero del 118: tutte morte le sei persone a bordo

Non ci sarebbero superstiti nel grave incidente avvenuto vicino le piste di Campo Felice nell’aquilano, dove un elicottero del 118 con sei persone a bordo (due piloti, un medico, un infermiere, un adetto del soccorso alpino e uno sciatore che si era infortunato ed era stato appena prelevato per essere trasportato all’ospedale de L’Aquila) è precipitato.

L’elicottero AW139 con marche EC-KJT è caduto a un chilometro dalle piste. L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha aperto un’inchiesta. Inviato sul posto un team investigativo. I rottami del velivolo sono stati localizzati in un canalone nei pressi di Casamaina, in territorio di Lucoli. Ancora tutte da accertare le cause della tragedia. Sembrerebbe che l’elicottero sia precipitato da un’altezza di 600 metri, forse dopo l’impatto con un cavo sospeso oppure per un guasto meccanico. Nella zona c’era fitta nebbia e anche questo potrebbe aver contribuito a determinare la sciagura. L’area dell’incidente è molto impervia e per raggiungerla i soccorritori si sono mossi con gli sci. A intervenire anche un gruppo impegnato nelle ricerche all’hotel Rigopiano, a Farindola. In supporto anche maestri di sci di Campo Felice e squadre del SAR delle forze armate che sono sul posto in questi gironi per contribuire ai soccorsi alle popolazioni colpite dal maltempo. Alcuni dei soccorritori hanno cominciato la discesa con delle barelle e da quanto appreso dovrebbero portare a valle i primi corpi dei deceduti nell’incidente. Da capire se completamente a piedi o servendosi del gatto delle nevi che, al momento è fermo a meta’ strada, tra la piana e il luogo dell’incidente perchè non riesce a salire oltre quella quota.

Newsletter

Guarda anche...

abruzzo

Demanio marittimo: associazioni deluse per approvazione della legge regionale

La FIBA/Confesercenti Abruzzo e il SIB/Confcommercio Abruzzo, le associazioni degli imprenditori balneari piu’ rappresentative a …

abruzzo

Concessioni balneari. Sospiri e Di Dalmazio: “Progetto di legge non risolutivo”

“Un progetto di legge significativo ma non risolutivo perche’ a forte rischio impugnativa”. E’ quanto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi