Home | Tempo d'Europa | Agricoltura: parte petizione Ue per vietare il glifosato

Agricoltura: parte petizione Ue per vietare il glifosato

Con un lancio simultaneo a Bruxelles, Madrid, Roma, Berlino e Parigi è partita la campagna “stop glifosato”. La mobilitazione segue il format dell’ Iniziativa Europea dei Cittadini, e ha lo scopo di raccogliere entro un anno un milione di firme da almeno sette paesi europei perché la Commissione europea esamini tre proposte: vietare l’erbicida glifosato, riformare il processo Ue di autorizzazione dei pesticidi e fissare obiettivi vincolanti per ridurne l’uso.

L’iniziativa è promossa e sostenuta da una quarantina di organizzazioni da 15 paesi, tra cui Greenpeace, Corporate Europe Observatory e Pesticide Action Network. Durante la conferenza stampa a Bruxelles gli organizzatori hanno detto che l’obiettivo del milione di firme può essere raggiunto “prima dell’estate”.

Newsletter

Guarda anche...

Glifosato

Glifosato. Il Parlamento vuole un divieto totale entro il 2022

Il Parlamento chiede il divieto totale entro dicembre 2022 degli erbicidi a base di glifosato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi