Home | Televisione | Paramount Channel: ecco gli highlights della settimana da lunedì 20 a domenica 26 febbraio

Paramount Channel: ecco gli highlights della settimana da lunedì 20 a domenica 26 febbraio

Paramount Channel, il canale di intrattenimento di Viacom International Media Networks Italia, visibile sul 27 del digitale terrestre e in HD sul canale 127 di Tivusat, presenta gli highlights della settimana da lunedì 20 a domenica 26 febbraio.

Questa settimana il palinsesto di Paramount Channel propone un crescendo entusiasmante di grande cinema e serie televisive in prima TV che culminerà nel weekend con due serate speciali, dedicate ai musical e alle grandi storie del cinema, che accompagneranno gli spettatori di Paramount Channel verso l’appuntamento più atteso dai cinefili: la notte degli Oscar.

Martedì 21 febbraio la line-up della prima serata propone The Terminal (USA 2004), blockbuster firmato in regia da Steven Spielberg con Tom Hanks, Catherine Zeta-Jones, Stanley Tucci e Zoe Saldana. Interpretazione monumentale per Tom Hanks nei panni di un passeggero in arrivo da un’oscura repubblica ex-sovietica che viene trattenuto dalle autorità USA nel terminal dell’aeroporto JFK di New York. La permanenza forzata nel microcosmo impersonale dell’aeroporto farà emergere le capacità di adattamento del protagonista, ma anche gli slanci e i limiti delle persone che si troveranno a interagire con lui.

Giovedì 23 febbraio la prima serata propone un appuntamento imperdibile per i cultori delle serie TV che fanno tendenza: i primi due episodi, in prima visione assoluta per l’Italia, della terza stagione di The Librarians. Flynn Carsen (Noah Wyle) e i suoi collaboratori nell’organizzazione The Library saranno nuovamente impegnati nell’oscura lotta contro cospirazioni ed eventi paranormali per raggiungere e salvare tesori e manufatti magici.

Venerdì 24 febbraio i palati televisivi più esigenti potranno gustare dalle ore 21:10 la seconda puntata di Gourmet Detective, serie TV offerta da Paramount Channel in prima visione assoluta per l’Italia. Saprà il consulente culinario Henry Ross (Dylan Neal) risolvere l’enigma nascosto dietro un crimine perpetrato nell’alta ristorazione?

Il countdown per la cerimonia degli Oscar scatta sabato 25 febbraio con la serata dedicata ai musical che per celebrare il connubio cinema e musica propone una strepitosa doppietta a partire dalle ore 21.10: Moulin Rouge e Dreamgirls.

Diretto nel 2001 da Baz Luhrmann, Moulin Rouge è una commedia musicale liberamente ispirata alla Traviata di Giuseppe Verdi, premiata con 2 Oscar e 3 Golden Globe. In luogo delle celebri arie verdiane, la trama romantica è sottolineata da una colonna sonora composta da famose canzoni Pop reinterpretate dalla coppia Nicole Kidman – Ewan McGregor.

A seguire, intorno alle ore 23.20 Dreamgirls, commedia musicale vincitrice di 2 Premi Oscar e di 3 Golden Globe ispirata alle vicende delle Supremes, gruppo Soul femminile di grido negli anni ’60. Cast stellare con Jamie Foxx, Eddie Murphy, Beyoncé Knowles e Jennifer Huston (Premio Oscar come attrice non protagonista).

Il percorso di avvicinamento alla notte degli Oscar prosegue domenica 26 febbraio con due pellicole che hanno ricevuto un grande numero di nomination e sono rimaste nel cuore degli spettatori pur non essendo riusciti ad aggiudicarsi l’ambita statuetta: Stand By Me – Ricordo di un’estate di Rob Reiner e A.I.- Intelligenza Artificiale di Steven Spielberg.

La prima serata offre altri due grandi film, Il Dubbio e La donna del tenente francese, anch’essi accomunati dal destino di aver raccolto numerose nomination agli Academy Awards, incluse quelle come migliore attrice protagonista per Maryl Streep. Dopo 19 nomination raccolte in carriera, la brava attrice statunitense è ancora una volta candidata alla statuetta per la sua interpretazione in Florence.

Il Dubbio (USA 1998), film drammatico diretto da John Patrick Shanley, è ambientato nel Bronx all’indomani dell’assassinio di John Fitzgerald Kennedy.Le opposte concezioni della fede e dell’educazione di una suora rigida e tradizionalista (Meryl Streep) e di un giovane sacerdote progressista (Philip Seymour) sono destinate a entrare drammaticamente in collisione, travolgendo nel dubbio vocazioni, pregiudizi e certezze.

In La donna del tenente francese (USA 1981) Meryl Streep e Jeremy Irons sono protagonisti di una doppia, tormentata storia d’amore che si dipana in parallelo tra l’Inghilterra vittoriana e lo spettacolo che rievoca la vicenda di Sarah Woodruf, bollata come reietta e condannata alla solitudine per aver avuto una relazione con un ufficiale francese di marina.

Newsletter

Guarda anche...

it-mini-serie-horror

Paramount Channel: sabato 15 ottobre appuntamento con la mini-serie horror “It”

Paramount Channel, il canale di intrattenimento di Viacom International Media Networks Italia, visibile sul 27 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi