Home | Artisti | Mick Jagger e l’autobiografia dimenticata

Mick Jagger e l’autobiografia dimenticata

Mick Jagger ha acquistato case e terreni mentre era sotto l’effetto dell’Lsd. E ha rischiato di morire in sella a un cavallo. A raccontarlo è un’autobiografia dimenticata della rockstar riemersa grazie all’editore inglese John Blake che a “The Spectator” ha rivelato di essere in possesso di un testo di 75mila parole scritte dal leader dei Rolling Stones in persona. Un’opera che lo stesso cantante aveva poi messo da parte e dimenticato.

“Mick non ricordava nessun manoscritto”, ha sottolineato John Blake. In molte interviste, alle frequenti domande dei giornalisti che gli chiedevano quando si sarebbe deciso a realizzare la sua autobiografia, il cantante aveva più volte sottolineato che non lo avrebbe mai fatto. “Peccato l’avesse già fatto”, ha puntualizzato l’editore, che nel suo intervento propone alla star di pubblicare il volume, un possibile affare editoriale paragonabile solo al successo di J.K. Rowling.

Newsletter

Guarda anche...

Ronnie Wood

Ronnie Wood e la sua lotta contro il cancro: “Pensavo fosse arrivato il momento di dire addio”

Ronnie Wood, il chitarrista dei Rolling Stones ha rivelato in un’intervista al Mail on Sunday …

Mick-Jagger

Mick Jagger pubblica a sorpresa due brani inediti: “Gotta Get A Grip” e “England Lost”

MICK JAGGER, 74 anni compiuti ieri, manda oggi un messaggio alla nazione attraverso due brani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi