Home | In Eventi | Como Classica: dal 5 marzo la quinta stagione con grandi interpreti

Como Classica: dal 5 marzo la quinta stagione con grandi interpreti

È un calendario ricco e con interpreti di grande interesse quello di Como Classica, festival che compie cinque anni e che fin dalla sua prima edizione intende rendere accessibile a tutti – non solo a chi già è esperto – la musica classica.
Un grande e crescente successo di pubblico ha accompagnato la manifestazione in questi primi cinque anni, rendendola così un punto di riferimento per la musica da camera.

Tra gli ospiti di questa edizione, che si terrà dal 5 marzo al 28 maggio a Como, il celeberrimo Quartetto di Fiesole; Bruno Canino, leggenda del pianoforte che si esibirà in duo con Davide Alogna, violinista e direttore artistico di Como Classica; il pianista e compositore americano Michael Bulychev; il giovane Giuseppe Gibboni, astro nascente del violino italiano; il clavicembalista Roberto Loreggian e il flautista Stefano Maffizzoni, che si esibiranno nella splendida cornice romanica di San Vincenzo in Galliano a Cantù; e Concorno Trio (violino, corno e pianoforte).

Il concerto inaugurale, domenica 5 marzo alle 17.30 presso il Salone Musa dell’Istituto Carducci di Como, vedrà protagonista la formazione cameristica per antonomasia, il quartetto d’archi, con il Quartetto di Fiesole, vincitore del Primo Premio assoluto al “Gui” di Firenze, al Concorso di Cremona ed erede della tradizione della scuola del “Quartetto italiano”.

Il Quartetto di Fiesole si esibirà sulle note di Wolfgang Amadeus Mozart (Quartetto in Re maggiore KV 575, Allegretto, Andante, Minuetto Allegretto, Allegretto), Franz Schubert (Quartettsatz in Do minore op. postuma D 703) e Aleksandr Borodin (Quartetto n. 2 in Re maggiore, Allegro moderato, Scherzo-Allegro, Notturno-Andante, Finale).
Nato nel 1988 sotto la guida dell’indimenticabile Piero Farulli, il Quartetto di Fiesole trasmette il messaggio della più luminosa tradizione cameristica italiana nelle maggiori sale da concerto e festival di tutto il mondo ottenendo sempre un grande successo di pubblico e critica.

Nel dicembre 2016, dopo quattro anni di silenzio, i componenti del Quartetto di Fiesole sono tornati sulla scena concertistica con nuova linfa. Il quartetto è composto da Alina Company e Simone Ferrari al violino, Flaminia Zanelli alla viola e Sandra Bacci al violoncello.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi