Home | Eventi | Festa di Primavera: Franco Battiato e Christian de Sica live nelle Grotte di Castellana

Festa di Primavera: Franco Battiato e Christian de Sica live nelle Grotte di Castellana

Il concerto di Franco Battiato e il recital di Christian de Sica, gli ultimi grandi eventi di “Natale nelle Grotte” alle Grotte di Castellana, previsti per il 7 e l’8 gennaio 2017 e annullati a causa delle avverse condizioni meteo, saranno recuperati il 7 e l’8 marzo.

Martedì 7 marzo FRANCO BATTIATO si esibirà con uno speciale concerto nel cuore della terra, accompagnato da CARLO GUAITOLI (pianoforte) e ANGELO PRIVITERA (tastiere e programmazione).

Mercoledì 8 marzo CHRISTIAN DE SICA porterà in scena “CHRISTIAN RACCONTA CHRISTIAN DE SICA”, un recital innovativo e coinvolgente in cui l’artista avrà modo di dialogare con i suoi spettatori. Sul palco con l’attore ci saranno Giampiero Ingrassia e il M° Riccardo Biseo. Non mancheranno le sorprese, a partire da un ospite d’onore.

I due spettacoli si terranno ne LA GRAVE, la prima delle caverne che si incontrano immergendosi nel complesso di cavità sotterranee, location ideale per esibizioni dal vivo con la sua acustica che permette di realizzare performance musicali particolarissime.

Lo spettacolo di Battiato e quello di De Sica vanno a completare un fitto calendario, iniziato nel mese di dicembre, di appuntamenti musicali, teatrali e religiosi nati dalla sinergia tra la Società Grotte, presieduta da Domi Ciliberti, il direttore artistico di Grotte di Castellana S.r.l. Pino Savino e il direttore artistico di Natale nelle Grotte EUGENIO FINARDI.

Le Grotte di Castellana – un complesso di cavità sotterranee di origine carsica, di notevole interesse turistico, tra i più belli e spettacolari d’Italia – sono ubicate nel Comune di Castellana-Grotte, a circa 1,5 km dall’abitato. Si sviluppano per una lunghezza di 3348 metri e raggiungono una profondità massima di 122 metri dalla superficie. La temperatura degli ambienti interni si aggira attorno ai 16,5°C. Situate alle porte della Valle d’Itria, a pochi chilometri da borghi incantevoli come Alberobello, Cisternino, Polignano a Mare, le Grotte di Castellana si aprono nelle Murge sud orientali – a 330 m s.l.m. – sull’altopiano calcareo formatosi nel Cretaceo superiore, circa novanta-cento milioni di anni fa. La bellezza delle Grotte di Castellana richiama visitatori da tutto il mondo, e dal giorno della loro apertura al pubblico, più di 15 milioni di persone hanno percorso le sue vie sotterranee. La visita alle Grotte si snoda lungo un percorso di 3 Km: una straordinaria escursione guidata, a circa 70 metri di profondità, in uno scenario stupefacente, dove caverne dai nomi fantastici, canyon, profondi abissi, fossili, stalattiti, stalagmiti, concrezioni dalle forme incredibili e dai colori sorprendenti sollecitano la fantasia di bambini e adulti. Le Grotte di Castellana sono, quindi, a pieno titolo, un’imperdibile occasione per ammirare uno dei luoghi naturali più sorprendenti di una Puglia meravigliosa.

Newsletter

Guarda anche...

Carpi Summer Fest 2017

Carpi Summer Fest 2017, il festival dell’estate emiliana

Da domenica 25 a giovedì 29 giugno torna per il secondo anno CARPI SUMMER FEST, …

Taobuk Taormina International Book Festival

Taormina. Sabato 24 giugno inaugura la settima edizione di Taobuk

Sabato 24 giugno inaugura a Taormina la settima edizione di Taobuk, il festival letterario ideato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi