Home | In News | Livorno. Stabilimenti balneari più accessibili ai disabili

Livorno. Stabilimenti balneari più accessibili ai disabili

Si inserisce in un più ampio progetto che l’amministrazione comunale sta portando avanti con l’obiettivo di rendere tutte la città più accessibilità per le persone diversamente abili, l’incontro svoltosi nei giorni scorsi a palazzo comunale alla presenza dell’assessora all’edilizia privata Paola Baldari.

L’incontro, a cui erano stati invitati i gestori degli stabilimenti balneari livornesi, aveva infatti lo scopo, in prossimità della stagione estiva e in una fase di lavori di manutenzione per le strutture, di tracciare un quadro sui servizi pubblici offerti, ed in particolare sul loro adeguamento alle normative che riguardano l’abbattimento delle barriere architettoniche. Presenti all’incontro anche i tecnici del Comune, le associazioni di categoria e il Fiaba (Federazione Italiana Abbattimento Barriere Architettoniche).

«Ci siamo presi l’impegno come amministrazione di lavorare per facilitare sempre di più l’integrazione sociale delle persone diversamente abili perché queste possano entrare in ogni struttura pubblica ed avere uguaglianza di opportunità, anche quella di godere di un bel bagno ed immergersi in mare in maniera facilitata e dignitosa”. Lo ha dichiarato la stessa Paola Baldari invitando i titolari degli stabilimenti presenti ad un rinnovato approccio culturale nei confronti dei portatori di handicap, rendendo loro l’accesso più facile anche con qualche piccolo accorgimento utile e funzionale.

Si è parlato dunque di possibili attrezzature idonee a calarsi in acqua, come elevatori dotati di seduta da posizionare a bordo piscina o a speciali “carrozzelle” che arrivano fino alla battigia laddove sono presenti arenili; insomma di strumenti oggi sul mercato che consentono di entrare e uscire dall’acqua in tutta sicurezza e tranquillità da parte di chi ha difficoltà nella deambulazione.

«Le opportunità non mancano – aggiunge l’assessore Baldari – basta la volontà di impegnarsi per rendere fruibili gli spazi a disposizione per chi è meno fortunato di noi nel muoversi ».

Secondo quanto riferito da Palazzo Civico, «i gestori degli stabilimenti hanno risposto positivamente alle richieste avanzate dall’amministrazione e, pur nel sottolineare come le loro strutture ad oggi siano in gran parte adeguate alle normative – si sono resi disponibili ad eventuali migliorie» . In effetti, già negli anni scorsi, molto stabilimenti balneari si sono dotati di attrezzature affinché le persone diversamente abili potessero utilizzare tutti i servizi. Ma ovviamente si può e si deve fare ancora di più. Di qui l’iniziativa dell’amministrazione comunale.

Già a partire dai prossimi giorni, saranno effettuati dai tecnici comunali una serie di sopralluoghi agli stabilimenti balneari. I rappresentanti delle associazioni di portatori di handicap, tra cui i paraplegici, insieme ai gestori degli stabilimenti verificheranno le strutture e sul posto segnaleranno gli eventuali ostacoli a cui si potrebbe porre rimedio. Dunque, una stretta collaborazione tra amministrazione cittadina e gestori degli stabilimenti.

 

Newsletter

Guarda anche...

ravenna

Stagione balneare 2017: firmata ordinanza sulla tutela dall’inquinamento acustico

Ravenna – In vista della stagione balneare 2017, è stata firmata l’ordinanza sulla tutela dall’inquinamento …

formia

Formia: la destagionalizzazione degli stabilimenti balneari come occasione di rilancio

Presso il Palazzo Comunale si è svolto un incontro informativo e di condivisione tra l’Assessore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi