Home | Teatro | “Per un pugno di sgay” con Martufello e Manuela Villa al Salone Margherita di Roma
Martufello-e-Manuela-Villa

“Per un pugno di sgay” con Martufello e Manuela Villa al Salone Margherita di Roma

Dal 22 marzo al 9 aprile Martufello, Manuela Villa, Andrea Dianetti e Sebastian Morosini in scena al Salone Margherita di Roma con “Per un pugno di sgay”. Tragedia comica di una famiglia italiana narrata con doppiezza. Scritto e diretto da Pier Francesco Pingitore.

Che cosa può accadere quando in una famiglia italiana media, babbo e mamma (Martufello e Manuela Villa) vengono a sapere che il loro unico figlio intende sposarsi? Niente di più normale e sereno. A meno che il figliolo all’atto di presentare ai genitori la presunta fidanzata, non presenti invece un fidanzato…

Babbo e mamma, colti di sorpresa, non la prendono affatto bene. I rapporti con i due promessi sposi si fanno improvvisamente pessimi e nulla sembra in grado di ricomporli. Finché non giunge una grossa novità dall’America…

Ma sarà solo il primo di una serie di colpi di scena.

Come di consueto ad ogni spettacolo sarà servita nei prestigiosi palchi al piano superiore una cena degustazione a lume di candela mentre al pianterreno verrà offerto un piatto di pasta prima dello show.

Newsletter

Guarda anche...

mandela

Mandela Day: il 18 luglio al Maxxi di Roma un documentario per ricordare il leader sudafricano a 100 dalla nascita

A cento anni dalla nascita di Nelson Mandela, avvenuta il 18 luglio 1918, il MAXXI …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *