Home | Radio Date | Laioung: il nuovo singolo “Vengo dal basso” feat. Guè Pequeno in radio da domani

Laioung: il nuovo singolo “Vengo dal basso” feat. Guè Pequeno in radio da domani

Madre sierraleonese, padre pugliese e un carisma fuori dal comune. Nato nel 1992 a Bruxelles e cittadino del mondo. È Laioung, vero nome Giuseppe Bockarie Consoli, astro nascente e già punto di riferimento della scena trap italiana, che arriva in radio e sulle piattaforme digitali dal 24 marzo con il singolo “Vengo dal basso”, con la partecipazione di Guè Pequeno.

Il brano anticipa l’uscita del disco d’esordio “Ave Cesare – veni, vidi, vici” che arriva dopo i milioni di visualizzazioni e streaming totalizzati sulle piattaforme digitali negli ultimi mesi, in uscita il 21 aprile (Sony Music). Un doppio cd che include inoltre “Giovane Giovane”, hit con i featuring di Izi e Tedua che ha consacrato l’esplosione di Laioung, “Quello Che Voglio” e nuovi inediti che ne confermano il grande talento.

La collaborazione artistica tra Laioung e Guè Pequeno è nata da un incontro fortuito in studio mentre Laioung, finita la base di “Vengo dal basso”, stava cercando la melodia e l’emozione del brano. In quel frangente i due si incontrano, ascoltano musica, parlano di altro e decidono di collaborare al brano.

Nella sua musica, Laioung riesce a distillare diversi generi e a incrociare differenti culture nell’intento di raggiungere un sound originale e un messaggio positivo. A suo agio sia con il pianoforte sia con la chitarra, Laioung è un artista a 360 gradi che, con grande versatilità, riesce a dare il massimo come autore, compositore, interprete e arrangiatore solo a condizione di rimanere libero di esprimersi muovendosi disinvoltamente fra vari generi senza dover essere necessariamente classificato in un solo genere musicale. Laioung è membro fondatore di RRR Mob, il primo collettivo musicale nato in Italia interamente composto da ragazzi di seconda generazione, meticci o figli di immigrati.

Newsletter

Guarda anche...

Gue-Pequeno

Guè Pequeno è l’artista più ascoltato dai ragazzi italiani tra i 18 e i 24 anni

Da un indagine di Spotify condotta all’inizio dell’anno scolastico e in prossimità dell’anno accademico, è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi