Home | Cinema | David di Donatello: l’attesa sta per finire. Stasera i vincitori della 61esima edizione

David di Donatello: l’attesa sta per finire. Stasera i vincitori della 61esima edizione

Ha avuto inizio al Quirinale la cerimonia di presentazione dei film candidati al David di Donatello alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella. E’ presente anche il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini. Roberto Benigni ha preso la parola a nome del Cinema italiano, introdotto da Giuliano Montaldo. “Presidente, buongiorno! La saluto con tutta la mia gioia”, ha detto Benigni, citando l’invito alla gioia di Papa Francesco.

Tutto pronto per l’edizione numero 61 dei David di Donatello, lo storico premio dell’Accademia del Cinema italiano. La kermesse, firmata per la seconda volta consecutiva da Sky, sarà trasmessa oggi, lunedì 27 marzo, in diretta dagli Studios di Roma dalle 21.15 su Sky Cinema Uno HD, sul canale dedicato Sky Cinema David di Donatello HD (canale 304), su Sky Uno HD, Sky Arte HD e in chiaro su TV8 (tasto 8 del telecomando). A condurre, anche quest’anno, c’è Alessandro Cattelan.

Sul palco tanti artisti del panorama cinematografico italiano, a loro l’onore di annunciare il vincitore per ciascuna categoria e di consegnare l’ambita statuetta. Tra questi, Claudio Amendola, Manuel Agnelli, Valerio Aprea, Luca Argentero, Alessandro Bertolazzi, Valeria Bilello, Ninni Bruschetta, Maccio Capatonda, Marco D’Amore, Stella Egitto, Stefano Fresi, Eleonora Giovanardi, Alessandro Infascelli, David Lang, Lorenzo Lavia, Valentina Lodovini, Gabriele Mainetti, Gabriele Muccino, Gabriella Pescucci, Eva Riccobono, Claudio Santamaria, Kasia Smutniak, Giuseppe Tornatore, Jasmine Trinca, Carlo Verdone.

Con il più alto numero di candidature complessive (17) “Indivisibili” di Edoardo De Angelis e “La pazza gioia” di Paolo Virzì, seguiti da “Veloce come il vento” di Matteo Rovere, con 16. Anche quest’anno la cinquina del Miglior Film e quella della Miglior Regia hanno un’esatta corrispondenza nella composizione: “Fai bei sogni” di Marco Bellocchio, “Fiore” di Claudio Giovannesi, “Indivisibili” di Edoardo De Angelis, “La pazza gioia” di Paolo Virzì, “Veloce come il vento” di Matteo Rovere. Doppia candidatura per Valerio Mastandrea, come Miglior Attore Protagonista per Fai bei sogni e Miglior Attore Non Protagonista per Fiore. Tra le sfide più attese quella per la categoria Miglior Attrice Protagonista, che vede in lizza sia Micaela Ramazzotti che Valeria Bruni Tedeschi, le protagoniste del film di Paolo Virzì.

Newsletter

Guarda anche...

xfactor-2017

I giudici di X Factor 2017

Presentati i nuovi giudici del talent show di Sky: confermati il rapper e il leader …

manuel-agnelli

Manuel Agnelli, leader degli Afterhours si racconta a Italian Sound in onda su Sky Arte

Dopo Decibel, TheGiornalisti e Motta, tocca a Manuel Agnelli, leader degli Afterhours raccontare la propria …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi