Home | In News | Formia: la destagionalizzazione degli stabilimenti balneari come occasione di rilancio
formia

Formia: la destagionalizzazione degli stabilimenti balneari come occasione di rilancio

Presso il Palazzo Comunale si è svolto un incontro informativo e di condivisione tra l’Assessore all’Urbanistica Maurizio Tallerini, l’Assessore alle AA PP Costa, il Presidente del S.I.B. provinciale Mario Gangi e il Presidente dell’ Ascom di Formia Orlandi.

Tema centrale della riunione è stata la destagionalizzazione degli stabilimenti balneari e gli impatti sulle imprese del settore e sulle dinamiche complessive di rilancio della città di Formia.

L’Assessore Tallerini ha presentato le linee guida della Delibera di Indirizzo in materia, in via di pubblicazione, sottolineando l’importanza del parere e il coinvolgimento di tutte le Associazioni di Categoria rappresentative nella attuazione e regolamentazione di una novità così strategica per il complessivo processo di destagionalizzazione turistica di Formia.

Il Presidente del S.I.B., Mario Gangi, ha evidenziato come in molte altre zone turistiche della provincia l’apertura degli stabilimenti – quando la concessione lo permette – è già considerata un’opportunità e che le modalità di destagionalizzazione debbono essere condivise e supportate da iniziative di animazione culturale e sportiva.

A tal proposito, il Presidente dell’Ascom Territoriale di Orlandi ha ribadito l’interesse da parte di Confcommercio Lazio Sud a promuovere azioni sinergiche per riqualificare il turismo, anche attraverso l’attrazione di flussi destagionalizzati. In tal senso sono stati progettati e condivisi con il Comune due Programmi di Reti d’Impresa, presentati alla Regione: uno dedicato a Gianola e al suo litorale e uno sul Centro Cittadino ma con notevole attenzione all’animazione di Vindicio.

Il Presidente Orlandi ha condiviso con l’Assessore Tallerini e l’Assessore Costa l’importanza di definire insieme un programma di eventi sportivi, musicali sui litorali anche nella stagione non balneare, grazie al clima favorevole formiano e alle molte associazioni sportive, culturali ecc. che possono essere coinvolte nelle attività.

Si è condivisa la necessità di specificare, nella delibera, quali regole e opportunità ci siano in un processo di Destagionalizzazione per gli operatori del sistema balneare, nel rispetto delle norme vigenti, anche in materia di piano del rumore e gestione delle strutture rimovibili, sicurezza balneare.

La riunione si è conclusa positivamente con l’impegno a rincontrarsi per definire le modalità operative di dettaglio, dopo la pubblicazione della delibera.

Fonte S.I.B.

Newsletter

Guarda anche...

mare

Estate 2017. Il rapporto degli italiani con gli stabilimenti balneari

Lo stabilimento balneare è preferito dalle famiglie del nord e delle grandi aree metropolitane, il …

puglia

Stabilimenti balneari: permesse per tutto l’anno le strutture di facile rimozione

Potranno essere mantenute per tutto l’anno le strutture balneari di facile rimozione. Lo ha stabilito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi