Home | In Attualità | Ecco il gambero rock dedicato ai Pink Floyd

Ecco il gambero rock dedicato ai Pink Floyd

“Synalpheus pinkfloidi”, è stata chiamata così la nuova specie di gambero scoperta da un team di zoologi dell’Oxford University Museum of National History, al largo delle coste di Panama. Il colore rosa insieme alla passione per i Pink Floyd sono stati determinanti per la scelta, condivisa dai ricercatori, amanti del rock. Sammy De Grave, a capo del progetto, ha raccontato di essere da sempre un fan della band: “Li ascolto da quando avevo 14 anni. Era il 1979, era appena uscito The Wall. Da tempo con il mio gruppo di ricerca discutevamo di omaggiare i Pink Floyd nel caso in cui avessimo scoperto un altro gambero rosa, poi in questo caso ci sono caratteristiche del crostaceo che fanno sì che questo nome sia proprio azzeccato”. Il synalpheus pinkfloydi, infatti, usa la sua grande chela rosa per produrre un suono così forte da uccidere, sfruttando l’energia sonora, piccoli pesci. Riesce ad aprire e chiudere la pinza molto velocemente tanto da sfiorare i 210 decibel, pari a un jet che decolla, uno dei “rumori” più forti dell’oceano. La ricerca è stata pubblicata su Zootaxa journal. Vi hanno partecipato anche l’Universidade Federal de Goiás (Brasile) e la Seattle University (Stati Uniti). Non è la prima volta che un gambero viene dedicato alle star del rock. Esiste anche l’Elephantis jaggerai in onore di Mick Jagger dei Rolling Stones, scoperto dallo stesso team di zoologi.

Newsletter

Guarda anche...

Pink Floyd: a novembre esce ‘The Early Years 1965-1972’

Dopo una lunga ricerca di archivio, venerdì 11 novembre 2016 i Pink Floyd pubblicheranno ‘The …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi