Home | Teatro | La comicità di Barbara Foria in scena al Teatro Sala Umberto di Roma

La comicità di Barbara Foria in scena al Teatro Sala Umberto di Roma

Dal 2 al 14 maggio 2017, la comicità di Barbara Foria in scena al Teatro Sala Umberto di Roma in VOLEVO UNA CENA ROMANTICA… E L’HO PAGATA IO.

Barbara, la bella partenopea, reduce dal grande successo di Colorado e da quest’anno voce femminile di RTL 102,5 è sicuramente un’artista a 360°. Terminate da poco le riprese del film commedia Fausto&Furio che la vedrà nel ruolo di protagonista femminile accanto ad Enzo Salvi e Maurizio Battista, prossimamente in uscita nelle sale cinematografiche. Con Volevo una cena romantica…e l’ho pagata io! Barbara tornerà al suo grande amore: il teatro. Due ore di risate a ritmo incalzante! Barbara Foria, con il suo stile vulcanico, irriverente e schietto, si è sempre contraddistinta come paladina dell’universo femminile. In Volevo una cena romantica… e l’ho pagata io! l’artista partenopea porta in scena il meglio del suo repertorio. “Se l’uomo e la donna non si possono sopportare perché allora si cercano, si fidanzano e soprattutto si sposano?” Questi sono solo alcuni degli atroci interrogativi che Barbara Foria si pone nel suo ONE WOMAN SHOW dove rompe gli schemi classici della brava ragazza e mette in piazza i segreti che nessuna donna ha mai osato confessare. La woman in red, rivelazione femminile di Colorado, il programma comico di Italia 1, pronuncia una divertentissima arringa per analizzare il rapporto uomo‐donna, dal primo giorno di idillio amoroso, all’incontro con l’avvocato divorzista. Uno spettacolo esilarante e autoironico rivolto alle donne strizzando l’occhio agli uomini.

Newsletter

Guarda anche...

La Dame Blanche

La Dame Blanche, da Cuba al Villaggio Globale tra hip hop e cumbia

La Dame Blanche, nome d’arte di Yaité Ramos-Rodriguez, racchiude nella sua musica un mix perfetto …

picasso

Picasso. Tra Cubismo e Classicismo: 1915-1925, dal 22 settembre alle Scuderie del Quirinale

È il febbraio del 1917 e in Europa infuria la Grande Guerra. Pablo Picasso, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi