Home | Milano | Il tour “elettronico da camera” di Paolo Cattaneo approda a BASE Milano

Il tour “elettronico da camera” di Paolo Cattaneo approda a BASE Milano

Il prossimo 13 maggio il tour “elettronico da camera” di Paolo Cattaneo approda a BASE Milano, nuovo progetto cittadino per la cultura e la creatività, per un concerto speciale – che, mai come in questo caso, è giusto definire da camera – all’interno della rassegna musicale Wunderkammer.

Le canzoni dell’ultimo fortunato disco “Una Piccola Tregua”, con i loro arrangiamenti capaci di creare un’atmosfera sintetica e raccolta, verranno infatti eseguite dai musicisti dislocati ciascuno in una stanza di casaBASE, la residenza d’artista di BASE Milano. Lo spettatore deciderà come sentire i brani spostandosi tra le camere e scegliendo in questo modo se fruire la traccia sonora nel complesso o solo in alcune sue linee di sviluppo. In questo modo il pubblico presente avrà la possibilità di entrare dentro le canzoni: fisicamente, scegliendo dove stare negli spazi di casaBASE, e di conseguenza anche a livello acustico.

Gli inviti per questo particolare concerto – che sarà una performance tutta incentrata su una forma densa e incantevole di Ascolto – sono disponibili in prevendita da oggi sul sito Ticket24ore.it.

“Wunderkammer” si svolgerà presso casaBASE, un posto dove dormire, studiare, scambiare idee, concentrarsi, divagare, conversare, creare, a contatto con la comunità creativa di BASE Milano, un nuovo progetto per la cultura e la creatività. BASE nasce – negli spazi industriali dell’ex Ansaldo – per innovare il rapporto tra cultura ed economia, futuro e quotidianità, tra democrazia, benessere ed economia della conoscenza, tra innovazione sociale e sviluppo. Non a caso “base” significa “fondazione”, l’inizio di qualcosa di nuovo. Sogno e concretezza insieme.

“La musica è un tessuto – racconta Paolo Cattaneo – la cui trama e ordito sono note, voci e strumenti. È un puzzle, un insieme di singolarità che unendosi formano qualcosa che va ben oltre la somma dei singoli pezzi. La musica è un’architettura, come un palazzo, composto da tante stanze, corridoi e porte quanti sono i disegni della melodia. La musica è, come tutti sanno, una composizione.
Ora immaginate per un momento di poter tessere voi quel tessuto. Immaginate di poter comporre voi quel puzzle.
Il palazzo esiste davvero, ci siete dentro. Percorrete il corridoio. Lungo il muro una fila di sedie. Di fronte una serie di porte, ognuna delle quali dà libero accesso a note, strumenti e voci. Mentre percorrete il corridoio, un sottofondo musicale ancora indefinito vi accompagna.
Vi accostate ad una porta, le note di un singolo strumento sovrastano il resto. Entrate per condividerle con chi le sta creando dal vivo: vi sedete in poltrona, vi sdraiate sul letto. Poi uscite, per attraversare altre porte.
In fondo al corridoio, i singoli suoni si compongono in una melodia più definita.
E vi godete Una Piccola Tregua.”

Per “Wunderkammer” Paolo Cattaneo sarà accompagnato dagli stessi musicisti che hanno suonato con lui durante il tour “elettronico da camera”: Fidel Fogaroli (rhodes, piano, synth), Andrea Ponzoni (elettronica), Nicola Panteghini (chitarra) e Andrea Lombardini (basso), mentre i suoni saranno curati da Ronnie Amighetti.
Insieme a loro il 13 maggio alle ore 18 darà vita alla sua stanza della meraviglia: un’esperienza unica di creazione, ascolto e condivisione.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi