Home | Eventi | Musei. Cosa c’è dietro le quinte? Al via ciclo di incontri “il curatore è in sala”

Musei. Cosa c’è dietro le quinte? Al via ciclo di incontri “il curatore è in sala”

Perché proprio questo modo di allestire la mostra? E questi reperti archeologici come sono riemersi e come è stato possibile identificarli e datarli? E che storia – di interpretazione, analisi, ricostruzione– c’è dietro un quadro o una statua? Domande che chiunque, entrando in un museo, s’è posto almeno una volta. Domande a cui intende rispondere Curatore in sala, ciclo di incontri con i curatori dei Musei Civici romani dal 2 maggio al 3 agosto.

A giorni prestabiliti  in ciascun museo sarà presente il relativo curatore, pronto a rispondere alle domande dei visitatori e a spiegar loro ogni aspetto, storico e attuale, della sede espositiva e delle opere che vi sono raccolte. Storici dell’arte, archeologi, ricercatori in campo scientifico che amano il loro mestiere, credono nella divulgazione e si propongono di interessare e incuriosire il pubblico. Facendo ogni volta centro su precisi aspetti del patrimonio che custodiscono, evitando ogni pretesa “cattedratica”, raccontando aneddoti su opere e personaggi.

Agli incontri si partecipa liberamente (avendo pagato l’ingresso al museo). Tutti gli appuntamenti hanno cadenza settimanale e sono fissati la mattina alle 11.30 o il pomeriggio alle 17. La durata non supera la mezz’ora.
“Un vero e proprio unicum nell’offerta museale di Roma”, commenta il Campidoglio in una nota, “un approccio diverso e innovativo rispetto alla tradizionale conferenza o visita guidata: senza la pretesa di esaurire il discorso sulla conoscenza dell’oggetto o del suo contesto di appartenenza, questi incontri vogliono piuttosto avvicinare il pubblico dei non esperti (e non solo) alla frequentazione del museo come luogo di conservazione e mediazione culturale di un patrimonio vario e complesso, di forte interesse sociale oltre che strettamente culturale”.

Il ciclo è promosso da Roma Capitale (Assessorato Crescita culturale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali), con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.

Newsletter

Guarda anche...

Nadia Rinaldi

“Donne” con Nadia Rinaldi al Teatro Tirso de Molina, dal 29 novembre

Dal 29 novembre torna al teatro Tirso de Molina, l’attrice Nadia Rinaldi accompagnata da due …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi