Home | Eventi | Blues Night in ricordo di James Cotton: il 15 luglio al Pistoia Blues Charlie Musselwhite e Fabio Treves

Blues Night in ricordo di James Cotton: il 15 luglio al Pistoia Blues Charlie Musselwhite e Fabio Treves

Le 38esima edizione del Pistoia Blues Festival si chiuderà il prossimo 15 luglio con una serata dedicata al blues in omaggio al grande armonicista James Cotton scomparso lo scorso 16 marzo e salito più volte sul palco di Piazza Duomo. Una “Blues Night” che partirà dalle 18 fino a tarda sera e che vedrà protagonisti il grande bluesman internazionale Charlie Musselwhite insieme all’icona del blues Made in Italy Fabio Treves ed a cui presto si aggiungeranno altri grandi ospiti.

MUSSELWHITE – Dopo lo splendido concerto insieme a Ben Harper (suo grande fan) tenuto al Festival del 2013, il grande bluesman Charlie Musselwhite tornerà al Pistoia Blues Festival questa volta da completo protagonista. Musselwhite è un veterano del Festival oltre che uno dei più grandi armonicisti del country blues al mondo. La sua vita può essere letta come una classica canzone blues: nato in Mississippi, cresciuto a Memphis ed educato nel South Side di Chicago. Rivoluzionario artista sin dai primi anni 60, Musselwhite continua a creare innovativa musica rimanendo allo stesso tempo fermamente legato alle radici del blues. Le sue particolari vocalità, la melodica armonica e il sound profondamente country blues, accompagnano perfettamente le sue canzoni originali. Ospite in numerosi album accanto a grandi nomi quali Tom Waits, Eddie Vedder, Ben Harper, John Lee Hooker, Bonnie Raitt, The Blind of Alabama, INXS e la più recente con Cyndi Lauper per l’album “Memphis Blues”, ha condiviso lo stage con innumerevoli musicisti rock e blues. Introdotto nella Hall Blues of Fame nel 2010 viene nominato ben 6 volte ai Grammy Awards e ne vince ben 24. Con una discografia sterminata a 73 anni è considerato una delle ultime leggende viventi del country blues americano.

TREVES – Fabio Treves è uno dei più grandi bluesman italiani cantante e armonicista milanese. Con la sua band vanta oltre 40 anni di attività, un’interminabile attività concertistica oltre alla collaborazione con alcuni dei più importanti musicisti italiani e stranieri.

IL CAST 2017 – Si aggiorna così il cartellone degli headliner della 38esima edizione che partirà il prossimo 28 giugno con Franco Battiato e la Royal Philharmonic Orchestra, i 2Cellos (29/6), Little Steven & The Disciples of Soul (data unica italiana il 4 luglio), il doppio show completo di Editors e The Cult co-headliner il 6 luglio, The Jesus And Mary Chain il 7 luglio, Mannarino (8/7), Stefano Bollani (9/7), Gogol Bordello (12/7), Niccolò Fabi (Notte Rossa Avis il 13 luglio), Tom Odell in data unica italiana il 14 luglio per poi chiudere con la Blues Night con Charlie Musselwhite il 15 luglio. A breve saranno annunciati gli artisti in apertura e le attività collaterali.

I biglietti per il concerto di Charlie Musselwhite (Blues Night) del 15 luglio saranno in vendita da da mercoledì su www.ticketone.it, www.boxofficetoscana.it con posto unico a15€ +dp.

DANCING THE BLUES – Il programma blues del Festival si arricchisce dell’iniziativa “Rollin’ & Tumblin’ – Dancing the blues in Pistoia” dal 6 al 9 luglio presso il Giardino Forteguerri di Pistoia. Per il terzo anno consecutivo Culturidea, Arci e BluesIn organizzano il festival di ballo blues. Quest’anno la manifestazione, integrata nel Pistoia Blues Festival, cresce grazie alla partecipazione di più artisti internazionali e all’aggiunta di un giorno. Ballo e musica blues sono nati insieme più di cento anni fa e si sono sviluppati prima in tutti gli Stati Uniti, poi in Gran Bretagna ed in tutto il mondo, prendendo filoni differenti, con questo festival si offre un’ampia gamma di stili diversi, dal blues degli anni trenta a quello del nuovo millennio, passando dal Soul ed il Rhythm & Blues. Suoneranno artisti italiani, inglesi ed americani, ci sarà un’esibizione delle insegnanti di ballo nella prima serata e un concorso di ballo per singoli e coppie nell’ultima serata, si terranno concerti acustici e DJ set nei locali del centro Apicio e Megik Ozne dopo i concerti. Per quanto riguarda i concerti ecco il programma completo: Giovedì 6 luglio: Fabrizio Berti Jug Band + Stefano Ronchi. Venerdì 7 luglio: Dan Nash + Mud Machine. Sabato 8 luglio: Luke Winslow King + Emiliano Degl’Innocenti. Domenica 9 luglio: McKinley Moore & Ben Perkoff con the Magic Bones. Il workshop di ballo sarà affidato a tre docenti di fama internazionale: Brenda Russell, Catherine Palmier e Leanna Rozen; si terrà dal venerdì alla domenica ed alcuni musicisti del festival suoneranno dal vivo alle lezioni.

Newsletter

Guarda anche...

Franco Battiato

Franco Battiato al Pistoia Blues con la Royal Philharmonic Orchestra

Si aggiunge un altro prestigioso appuntamento alla 38esima edizione del Pistoia Blues Festival 2017: il …

Skunk-Anansie

Skunk Anansie: stasera in concerto al Pistoia Blues. Venerdì 15 luglio al Postepay Rock in Roma

Gli Skunk Anansie saranno in concerto, stasera (14 luglio) al Pistoia Blues Festival e domani (15 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi