Home | Teatro | Roma. Alla Fonderia delle Arti il primo festival di teatro interattivo

Roma. Alla Fonderia delle Arti il primo festival di teatro interattivo

Dopo una stagione di successi e sold out al Teatro dell’Orologio, Teatro Lo Spazio e Fonderia delle Arti, con centinaia di spettatori che nel 2017 si son lasciati trasportare e coinvolgere nel grande gioco del teatro interattivo e dell’improvvisazione teatrale, lo Stabile della SITI diretto da Giorgia Mazzucato e Maria Beatrice Alonzi, insieme a Fringe Italia, propone a Roma il primo Festival di Teatro interattivo e d’improvviso: “Il Teatro Straordinario”, il 6 e 7 giugno alla Fonderia delle Arti.

Due giornate per scoprire l’arte del teatro interattivo, in cui lo spettatore in maniera “immersiva” diventa parte integrante dello spettacolo, con due progetti che si creeranno sul palco della Fonderia delle Arti nell’immediato della messa in scena: “Tempo”, con il suo provocatorio viaggio nella storia e nel futuro, e “Love_Me”, una storia d’amore perfetta o sbagliata… al confine tra teatro e vita.

Spettacoli che ogni volta si trasformano in esperienza per lo spettatore e l’attore, in un’inedita e reciproca attività esercitata l’uno sull’altro: nessun confine tra platea e palcoscenico, solo la voglia di vivere una nuova storia senza sovrastrutture.

E quindi “Benvenuti a teatro. Dove tutto è finto ma niente è falso”, come disse il Maestro Gigi Proietti.
TEMPO con Marco Allegretti, Maria Beatrice Alonzi, Paolo Berini, Simone Congedo, Simona Faustino Ventapane, Valerio Flamini, Sara Fraietta, Pasquale Guerrera, Silvana Lagrotta, Maria Teresa Robusto,Mauro Vottari. Regia di Giorgia Mazzucato, musiche dal vivo di Dario Giuffrida Il Viaggio nel tempo, il sogno, il desiderio: come raggiungerlo? Immaginate di poter scegliere tra un cast di attori, quello che più vi piaccia. Immaginate di poter scegliere il protagonista dello spettacolo e potergli far fare quello che avreste sempre voluto fare: un viaggio nel tempo, il vostro, deciso da voi. Avete inoltre deciso come il vostro eroe sia in grado di muoversi tra le epoche, e man mano che la storia si sviluppa e vi affezionate a lui, la possibilità di decidere in quale secolo farlo viaggiare. Medioevo? Futuro? Preistoria? Impero romano? Quello che vorrete, accadrà davanti ai vostri occhi.
LOVE_ME con Stefano Buffa, Paola Campagna, Camilla Gerormini, Cristiano Marazzi, Francesca Mareggiato, Nancy Mazzella, Vincenzo Pesce, Francesca Pieraccioli, Giovanni Salvatori, Andrea Vannini. Regia di Giorgia Mazzucato, aiuto regia di Silvana Lagrotta, musiche dal vivo di Dario Giuffrida Due di loro sono in procinto di sposarsi. Ma perchè? Immaginate di poter decidere i loro pregi, i loro difetti, le loro paure. Come si sono conosciuti? Immaginate di potere creare, passo passo, insieme ai protagonisti, la loro storia d’amore. Con quale canzone si sono innamorati? Come è andata la proposta? La storia d’amore che volete vedere. Perfetta o sbagliata. Dipende tutto da voi. Interagendo con gli attori sul palco e determinando con loro le sorti dei loro personaggi. E alla fine… si sposeranno davvero?

Newsletter

Guarda anche...

Le-Secessioni-in-Europa

Le Secessioni in Europa, dal 23 settembre al Roverella

Negli ultimi anni in Italia il tema delle Secessioni è stato indagato e presentato in …

puntura-insetto

Infezioni estive, ecco le tre principali cause: sesso non protetto, acqua e zanzare

Punture di insetti, acqua contaminata e sesso non protetto. Sono queste le tre principali cause …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi