Home | In Eventi | Un Fiume di Storie: Festival delle Letterature e delle Scienze

Un Fiume di Storie: Festival delle Letterature e delle Scienze

Giunge quest’anno alla sua quinta edizione Un Fiume di Storie, Festival delle Letterature e delle Scienze, che si terrá dal 7 all’11 giugno nel cuore della Sabina tra i borghi di Nazzano, Torrita Tiberina e Filacciano. Ancora una volta i saperi e le arti di scrittori, scienziati, fotografi, artisti, musicisti ci aiuteranno a conoscere e a capire lo straordinario mondo in cui viviamo attraverso “I gusti della vita: Pane, Acqua e Letteratura”. Ospite d’onore la grande scrittrice Dacia Maraini protagonista di un incontro coordinato da Filippo La Porta. Il suo ultimo libro La bambina e il sognatore (Rizzoli), romanzo illuminato da un’intensa voce maschile per la prima volta, sarà spunto per un avventuroso dialogo fra il critico e la scrittrice.

Mercoledì 7 giugno sarà la giornata de La Scuola va al Festival con la premiazione dei racconti del concorso letterario degli alunni delle scuole dell’Istituto Comprensivo di Civitella San Paolo e la lettura di poesie di Giorgio Neiwit.

Tra gli interventi: venerdí 9 in Piazza Matteotti a Torrita Tiberina alle ore 17 la scrittrice Camilla Baresani ci parlerà del suo ultimo libro che racconta l’Italia degli “sbafatori” e alle ore 18 Alberto Crespi, uno dei più importanti critici cinematografici italiani, sarà protagonista di un incontro in cui rileggerà la storia dell’Italia attraverso 15 film; sabato 10 alle ore 11 in Piazza Garibaldi a Nazzano la fotografa Patrizia Savarese presenta il suo libro Pane olio & sale. Memorie tra il dolce e il salato dagli anni 60 a oggi, invece nel pomeriggio a Filacciano in Piazza Umberto I il geologo e direttore del Museo del Fiume Umberto Pessolano sará protagonista di due dibattiti: uno dal titolo Fiumi e inquinamento e l’altro Prede e predatori: buoni e cattivi?. Domenica 11 la Piazza Garibaldi di Nazzano ospiterá tre incontri molto interessanti: alle ore 11 i geologi Vito Consoli, Marco Oliverio, Marco Seminara e Marco Stoch si confronteranno sulle ricchezze e le risorse dei fiumi e dei laghi; alle ore 16 la scrittrice Nadia Terranova ci racconterà quanto si mangia nei romanzi e alle 17 Giovanni Fasanella sará anche quest’anno ospite del festival per la sezione “La Fabbrica della Storia” per raccontarci la Storia che non c’è sui libri di storia. Alle ore 18,30 al Giardino Acquaroni di Nazzano sará l’ospite piú attesa di questa edizione a chiudere il festival: Dacia Maraini sará protagonista di un incontro a tutto tondo coordinato da Filippo La Porta.
Tutti gli incontri saranno condotti dal critico letterario Filippo La Porta, dal direttore del Museo del Fiume Umberto Pessolano e da Filippo Agostini.

Tra le iniziative del festival: sabato 10 alle 21,30 in piazza della Rocca si terrá il concerto di jazz e letteratura, Jazztales, nato da un progetto di Filippo La Porta e Marcello Rosa. Tra le mostre d’arte segnaliamo a Torrita Un Fiume di Carta di Roberta Landi e la mostra-installazione di otto artisti dal titolo La luce e il fiume. Riflettere, fluire, percorrere il borgo curata da Maria Arcidiacono; a Nazzano presso il Museo del Fiume saranno esposte le fotografie di Pasquale Comegna (Le Forme dell’Acqua) e i disegni di Filippo Sassòli (Il filo del discorso). Nei giorni del festival le vie del borgo di Nazzano saranno adornate da stand enogastronomici di ogni tipo, mentre a Torrita Tiberina sabato alle ore 20 presso il Palazzo Baronale si terrá la cena con gli autori.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi