Home | In Attualità | Maturità 2017. Al via per 500mila studenti. Stamattina la prima prova

Maturità 2017. Al via per 500mila studenti. Stamattina la prima prova

Stamattina i maturandi affrontano la prima prova, quella del tema di italiano. Smentite le voci che parlavano di Pirandello e Dario Fo. Si parlava invece, poco prima del suono della campanella, di Giorgio Caproni che l’apertura delle buste ha confermato.

Ecco tra cosa si può scegliere:
– analisi del testo: Versicoli quasi ecologici, tratta dalla raccolta Res Amissa, di Giorgio Caproni.
– saggio breve/articolo di giornale: La natura tra minaccia e idillio nell’arte e nella letteratura. Gli studenti hanno a disposizione alcuni materiali. Opere letterarie: Giacomo Leopardi con le sue Operette Morali, Tutte le poesie di Eugenio Montale, Poesie di Giovanni Pascoli e le Ultime lettere di Jacopo Ortis di Ugo Foscolo. Quadri: Bufera di neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi di William Turner e Idillio primaverile di Giuseppe Pellizza da Volpedo.
– tema di attualità: Robotica e nuove tecnologie nel mondo del lavoro. I materiali di partenza: una citazione di Edoardo Boncinelli – “Per migliorarci serve una mutazione” – e un articolo di Enrico Marro, pubblicato su Il Sole 24 Ore “Allarme Onu: i robot sostituiranno il 66% del lavoro umano” .
– tema storico: “Il miracolo economico italiano” con citazioni da Piero Bevilacqua da “Lezioni sull’Italia repubblicana” e da Paul Ginsborg da “Storia d’Italia dal dopoguerra a oggi.
– saggio storico-politico: Disastri e ricostruzione.

Per domani, invece, è in calendario la seconda prova scritta, con materie diverse a seconda dell’indirizzo di studio: latino per il liceo classico, matematica per lo scientifico, solo per citare le principali.

Newsletter

Guarda anche...

maturita-2017

Maturità 2017. Oggi la seconda prova scritta

Seconda prova scritta per gli studenti impegnati nell’esame di maturità. L’esame è inziato questa mattina …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi