Home | Teatro | Grande successo per il Ratto strehleriano di Mozart al Teatro alla Scala
Ratto-strehleriano-di-Mozart

Grande successo per il Ratto strehleriano di Mozart al Teatro alla Scala

Gli applausi più calorosi e commossi hanno accolto il ritorno de Il ratto dal serraglio (Die Entführung aus dem Serail) di Mozart al Teatro alla Scala, nello storico e poetico allestimento firmato da Giorgio Strehler e Luciano Damiani. Un omaggio significativo a questi due grandi protagonisti del teatro italiano, rispettivamente a venti e dieci anni dalla loro scomparsa, con una messa in scena che ha fatto scuola per il magistrale gioco di luci e silhouettes e per l’equilibrio fra eleganza, tenerezza e allegria.

Per altre quattro recite, da stasera fino al 1 luglio (fra cui la data speciale a metà prezzo di ScalAperta, il 29 giugno) non perdete l’opportunità di assistere a questo spettacolo unico, accolto entusiasticamente anche dalla stampa. Per Enrico Girardi del Corriere della Sera è un risultato “impareggiabile, eccezionale”, un prodigio in cui “ogni aspetto è stupendo in sé e si armonizza con gli altri nel modo più semplice e naturale” (leggi la recensione completa).

Elogi anche per la direzione di Zubin Mehta, che tenne a battesimo questa produzione oltre 50 anni fa e ora può rileggere la partitura mozartiana, giovanile ma già matura, con tutta la maestria di una carriera ineguagliabile. Nel cast hanno brillato soprattutto le due protagoniste femminili, Lenneke Ruiten e Sabine Devielhe, a cui Mozart ha dedicato alcune delle pagine più luminose e accorate della sua produzione.

Newsletter

Guarda anche...

Wired-Next-Fest-2018

Wired Next Fest 2018: dal 25 al 27 maggio a Milano

Jungle, Calibro 35, Robin Schulz, Gemitaiz: saranno questi i protagonisti della line up del Wired …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *