Home | Manifestazioni | Red Bull Skate Week. Conclusa a Milano la prima edizione

Red Bull Skate Week. Conclusa a Milano la prima edizione

Si è conclusa domenica 25 giugno Red Bull Skate Week, l’intera settimana dedicata al mondo dello skateboarding, con il contest G-Shock #NoComply Toughness in bowl: per la prima volta i migliori skater italiani si sono sfidati per un montepremi di 10.000 euro, nella nuovissima Gratobowl, appena ricostruita nello storico spot di Gratosoglio. Sul podio finale i nomi più rilevanti della scena italiana: Martino Cattaneo (1), Alessandro Mazzara (2), Aref Koushesh (3), mentre Andrea Casasanta si è aggiudicato il best trick.

Per coronare la finale di Sabato, dove nonostante le temperature elevate il livello di skateboarding è rimasto altissimo per tutta la giornata, il negozio di Santa Cruz ha ospitato la festa finale con musica dal vivo e live painting su tavole da skate, in seguito messe all’asta per raccogliere fondi da devolvere all’associazione Milano Skateboarding.

Domenica scorsa gli skater hanno dimostrato di essere veramente inarrestabili: nonostante tutta la settimana alle spalle hanno partecipato con entusiasmo al Festival Lambro, giornata dedicata allo sport patrocinata dal comune di Milano.

La settimana è partita lunedì 19 giugno con il contest di downhill “Trashin Milano Massacre” alla montagnetta di S. Siro, una gara di velocità “old school” ispirata al film “Trashin corsa al massacro” con tanto di vestiti a tema anni 80, per poi proseguire ogni giorno con un evento diverso in varie location milanesi legate al mondo dello skate.

Martedì 20 gli skater si sono sfidati allo Skatepark Plaza Lampugnano sulla struttura del Red Bull City Crusher realizzata per il contest di Best Trick “DC Lamp 1”, dove a distinguersi maggiormente tra gli applausi del pubblico sono stati gli skater italiani Jacopo Carozzi e Fabio Colombo.

Mercoledì 21 giugno i festeggiamenti per la giornata mondiale dello skateboarding si sono svolti al Parco Lambro, dove i protagonisti della scena hanno inaugurato il restyiling della bowl, ridipinta dagli artisti di Clash Paint, con una sunset skate session prolungata fino a tarda notte in occasione dell’ #orangesummer day di Red Bull.

Giovedì 22 al Pinbowl Skatepark di Pero è stata allestita la mostra fotografica “17 Lenses – il viaggio dello skateboading italiano attraverso l’obiettivo di 17 fotografi”, in collaborazione con Canon.

“Per il prossimo anno ci aspettiamo ancora più sinergie con le varie realtá per creare insieme quello che diventerá sempre piú un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati.” (GroS)

Si chiude così il sipario su questa prima edizione di Red Bull Skate Week con un’ ottima risposta da parte del pubblico e della scena skate italiana, in un connubio tra cultura urbana, street art, rap, e ovviamente skateboarding.

Newsletter

Guarda anche...

red-bull-skate

Al via oggi Red Bull Skate Week: lo skate come non si era mai visto

Parte oggi e termina domenica 25 giugno l’intera settimana dedicata al mondo dello skate. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi