Home | Eventi | Fast Animals and Slow Kids, The Heliocentrics e Nada: agosto a Villa Ada

Fast Animals and Slow Kids, The Heliocentrics e Nada: agosto a Villa Ada

Foto di Nik Soric

Proseguono gli appuntamenti di Villa Ada Roma Incontra il Mondo, questa sera 31 luglio sul palco del laghetto arriva L’improvvisatore, da dove nascono i comici di e con Paolo Rossi. Il nuovo spettacolo del mattatore milanese gioca sul confine tra un’autobiografia teatrale non autorizzata e un quasi manuale sulla professione del comico.
A dare il via ad agosto ci pensano i Fast Animals And Slow Kids, sul palco martedì 1 con quattro ospiti d’eccezione: Edda, Davide Toffolo, Giancane e Le capre a sonagli. Reduci da un importante numero di sold out in tutta Italia (oltre 3.000 persone all’Alcatraz di Milano), i Fask (Aimone Romizi, Alessandro Guercini, Alessio Mingoli e Jacopo Gigliotti) arrivano a Roma con l’ultimo album “Forse non è la felicità”, il loro disco più complesso e audace. Energico e penetrante, acuto e talvolta feroce, sviluppa una risposta schietta alle rivoluzioni e ai disordini che la vita impone. Edda, senza dubbio uno degli artisti che ha fatto la storia della musica punk in Italia con i Ritmo Tribale, torna a Roma con “Graziosa Utopia”, un disco ricco di suggestioni, provocazioni, emozioni travolgenti e scelte armoniche raffinate ma dallo squisito sapore pop. L’album, prodotto e suonato da Luca Bossi e Fabio Capalbo, vede la partecipazione di Federico Dragogna dei Ministri e Giovanni Truppi.

Ad aprire la serata, Le capre a sonagli la band bergamasca tornata a marzo 2017 con “Cannibale”, un album nato dall’incontro con Tommaso Colliva (Muse, Franz Ferdinand, Damon Albarn, Calibro35, Afterhours, Ministri) nel luglio 2016. Un lavoro evocativo e sporco, tra rock, blues e approccio lo-fi.

Il 2 agosto è la volta di The Heliocentrics, il collettivo britannico capitanato da Malcom Catto e Jake Ferguson con l’ultimo e acclamato album A World Of Masks. Uscito il 9 giugno per la Soundway Records (distribuita in Italia da Audioglobe), fluttua tra jazz futuristico, psichedelia, Krautrock. La band, che ha lavorato in passato con veri e propri pesi massimi della musica come Mulatu Astatke, Orlando Julius, DJ Shadow e Gaslamp Killer, con questo lavoro sposta ulteriormente avanti il processo evolutivo della propria musica e introduce un’importante elemento di novità rispetto ai tutti i lavori precedenti aggiungendo la voce, quella della cantante d’origine slovacca Barbora Patkova, anche lei sul palco di Villa Ada.

Si prosegue il 3 con Nada, la musa della musica indipendente italiana, cantautrice molto amata dalla critica e da un pubblico di età ed estrazione diverse. Un’artista che ha fatto della pancia e del cuore il fulcro attorno al quale far girare l’urgenza del suo messaggio musicale che ancora oggi affascina e suggestiona il pubblico. Non è un caso quindi che abbia deciso – come già accaduto in passato con Zen Circus e Criminal Jokers – di coinvolgere gli …A Toys Orchestra, una band con una storia solida e prestigiosa e che come lei ha saputo conquistare una credibilità trasversale, cavalcando l’eterogeneità di ascoltatori appartenenti a epoche e generazioni diverse. Gli …A Toys Orchestra accompagneranno Nada e la sua magnifica voce in questa serata speciale durante la quale rimescoleranno le carte del suo nuovo, apprezzatissimo album “L’amore devi seguirlo”, pubblicato da Santeria/Audioglobe lo scorso 15 Gennaio. Ad aprire il concerto Sarah Dietrich, già apprezzata in passato al fianco di Giampaolo Felici nel progetto ARDECORE. “Una storia mia! Il suo disco, d’esordio vede la produzione artistica di THE NIRO e MICHELE BRAGA, ed è un viaggio di otto canzoni alla riscoperta della propria dentità. Sarah parla d’amore, in tutte le sue sfaccettature, cambiando spesso punto di vista: che sia un addio, un’illusione, una presa di posizione, un’azione, tutto ci aiuta a “ritrovare noi stessi”.

Il 4 agosto a salire sul palco sarà la Dark Polo Gang il fenomeno trap del momento che colleziona milioni di visualizzazioni su Youtube e ha pubblicato il 23 giugno l’attesissimo TWINS, primo vero e proprio album che vede anche la collaborazione di Guè Pequeno nel brano “El Machico”. Il disco è stato anticipato dalla hit “Caramelle”, con la partecipazione di Peachwalnut, che li lancia nella classifica Fimi dei singoli più venduti in Italia e successivamente ottiene il Disco d’oro. Il collettivo romano idolo di migliaia di giovani che hanno fatto delle loro canzoni una filosofia di vita è attivo dal 2015 ed è formato da DarkSide, Tony Effe, Pyrex, Wayne e il produttore Sick Luke. A Maggio 2015 pubblica in free download “Full Metal Dark”, il primo progetto, con tutti i brani prodotti da Sick Luke . La celebrità però arriva con “Cavallini” brano che vede il featuring di Sfera Ebbasta (che apre lo stesso pezzo e ne canta il ritonello) contenuto in “Crack Musica”, album dei soli Tony e Side uscito a Marzo 2016, e primo di una lunga serie di mixtape per così dire “solisti” dei membri della Gang. Nei primi mesi del 2017 escono “Spezzacuori” e “Magazine”, record di ascolti su Youtube con più di 10 milioni di views.

E ancora, il 5 agosto gli Otto Ohm, per un concertone che celebrerà il ventannale della band nata nel 1997 grazie ad Andrea Vincenzo Leuzzi detto “Bove” e Fabrizio De Angelis detto “Jolly Dread”. La loro musica inconfondibile si origina dub e dal raggae e diventa qualcosa di molto personale, è fatta di arrangiamenti curati e trascinata da testi che si fanno sempre più intensi col passare degli anni. Dopo l’uscita del singolo “Crepuscolaria”, che ha avuto un buon successo all’interno dei circuiti radiofonici, il gruppo pubblica nell’Ottobre 2000 l’album d’esordio omonimo OTTO OHM.

Seguono, nel 2003, PSEUDOSTEREO e, nel 2005 NAIF, anticipato dal primo singolo estratto, “Domani”. Nel 2007 Bove collabora alla scrittura e alle registrazioni del brano “A me ricordi il mare”, contenuta sull’album di Daniele Silvestri “Latitante”. Nel 2009 arriva infine il nuovo album del gruppo, COMBO, anticipato dall’uscita del singolo e del video “Come parlo di lei”. Pluripremiati al MEI per diversi video, vantano la collaborazione con Sabina Guzzanti per il film Bimba È Clonata una Stella.

Proseguono anche gli appuntamenti del D’Ada park , l’area ad accesso gratuito aperta tutti i giorni dalla mattina fino a tarda notte. Dal lunedì alla domenica quotidiana che integra e arricchisce quella del palco principale di Villa Ada Roma Incontra Il Mondo: live al tramonto, dj set, presentazioni di libri, incontri, esposizioni e tanto altro. Il programma della settimana dal 31 al 5 agosto prevede aperitivo con dj set a ingresso gratuito tutti i giorni dalle 19 alle 21. Si parte oggi lunedì 31 luglio con CASCAO & LADY MARY, domani 1 agosto è la volta delle CAPRE A SONAGLI, mercoledi 2 agosto MIKE COOPER, giovedi 3, VAN DER ROHE, sabato 5 THE BLACK FLAMINGO.

Newsletter

Guarda anche...

Wire

Villa Ada Roma incontra il mondo. Mercoledì 26 luglio atterra la Storia della musica: i Wire

Sul palcoscenico di Villa Ada Roma incontra il mondo mercoledì 26 luglio atterra la Storia …

Blanck-Mass-e-Demdike-Stare

Arriva a Villa Ada l’elettronica di Blanck Mass e Demdike Stare

Venerdì 21 luglio Villa Ada Roma incontra il mondo si prepara ad accogliere un’elettronica potente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi