Home | Televisione | PresaDiretta: lunedì 11 settembre al via la nuova stagione con tante novità

PresaDiretta: lunedì 11 settembre al via la nuova stagione con tante novità

Lunedì 11 settembre su Rai3 riparte una nuova stagione di PRESADIRETTA di Riccardo Iacona. Ogni lunedì in prima serata, alle 21.15, con tantissime novità. Nuovo sarà lo Studio, più raccolto, più ricco di immagini e di contenuti. Nuovo anche l’intero progetto grafico di PresaDiretta, “un vestito” contemporaneo che darà un diverso look alle nostre inchieste. Nuova, nuovissima la sigla, una vera sorpresa per tutti.

PresaDiretta tornerà alle inchieste monografiche, articolate però con creatività, ricchezza di contenuti e di emozioni: la tensione narrativa, il momento di denuncia, i sentimenti, la proposta alternativa, l’esempio positivo, saranno “i colori” della nostra tavolozza.

Ogni puntata sarà “un film” per raccontare l’Italia e il mondo, i temi dell’attualità e gli argomenti meno conosciuti, le storie e la complessità dei problemi, con lo sguardo di PresaDiretta. Uno sguardo indipendente.

Riccardo Iacona e il suo gruppo stanno lavorando a cinque puntate su tematiche attualissime ma anche originali e curiose.

ISIS OBIETTIVO ITALIA: PresaDiretta riparte con un’inchiesta dedicata al terrorismo islamico. L’Italia rischia davvero di essere il prossimo obiettivo? Quanto è al sicuro il nostro paese dagli attacchi delle cellule organizzate o dei lupi solitari?

Le telecamere di PresaDiretta sono partite da Venezia seguendo la pista del terrorismo islamico e sono arrivate fino in Kosovo, dove le cellule di combattenti per la jihad contro l’Occidente si stanno moltiplicando. Sono state in Tunisia, per ricostruire la figura di Anis Amri il terrorista che aveva trascorso anni in prigione nel nostro paese prima di uccidere 12 persone con un camion lanciato contro un mercatino natalizio, a Berlino. E infine un viaggio dentro un modello positivo che guarda lontano e scommette sulla prevenzione, la conoscenza reciproca e l’integrazione, la Danimarca.

Non tutti sanno che l’Italia possiede un grande CAPITALE NATURALE, un decimo del nostro territorio è costituito da parchi e aree protette, molto più della media europea. E’ un tesoro inestimabile che va protetto e incrementato perché custodisce quello che ci serve per vivere, l’acqua, l’aria, la terra, la biodiversità. A cosa serve un ghiacciaio? Perché sono così preziosi lupi e camosci nei nostri parchi naturali? Quanto vale un bosco?
Un patrimonio unico, che troppo spesso viene aggredito. Riscaldamento globale, inquinamento, cementificazione, leggi sbagliate, interessi privati e incendi dolosi che dall’inizio di quest’anno hanno distrutto quasi 120mila ettari di territorio.
Ma tutto questo può cambiare, un’inversione di rotta si può fare.

Con l’inchiesta I MAMMASANTISSIMA, PresaDiretta torna sul terreno della lotta alla criminalità organizzata. Una vera e propria spy story, nella quale si intrecciano la politica, la ‘ndrangheta e la massoneria.
Fin dove è arrivato il supervertice criminale all’interno del mondo politico ed economico?
Il racconto della Calabria, regione dove si traffica la droga e si intrecciano i rapporti tra politica e criminalità organizzata, dove lo Stato ha lasciato l’economia nelle mani dei clan. Ma dove c’è anche chi resiste. Perché in Calabria c’è una parte della società civile che combatte con il cuore e con la testa per cambiare le cose. E una parte dello Stato che ha messo nel mirino i Mammasantissima.

Con GIOVANI PER SEMPRE, PresaDiretta si interroga su uno dei miti più potenti della società contemporanea, l’eterna giovinezza. Tutti vogliamo disperatamente rimanere giovani e quindi, belli. Il mercato globale della cosmetica è in crescita costante da anni e oggi vale più di 200 miliardi di dollari. Un sondaggio condotto tra i chirurghi estetici ha dimostrato come la vita “social” abbia aumentato la richiesta dei ritocchi estetici.
Si può essere giovani per sempre? Negli Stati Uniti, dove sono state le telecamere di PresaDiretta, non solo ne sono convinti ma si stanno preparando a infrangere il più estremo dei limiti scientifici. E c’è chi si prepara a diventare immortale.

PresaDiretta infine, dedica una puntata alla LEGITTIMA DIFESA perché gli italiani si sentono sempre più insicuri e sono sempre più armati. Ma quante sono le armi nel nostro paese? E la legge sulla legittima difesa, ferma in Parlamento, renderà davvero più sicure le nostre case? Intanto i pistoleri italiani aumentano e allora PresaDiretta è andata a vedere cosa succede in un paese dove sono armati anche i bambini, gli Stati Uniti. Un crudissimo reportage da Chicago racconterà come il numero delle armi è direttamente proporzionale al numero dei morti ammazzati. Non il contrario.

Newsletter

Guarda anche...

PresaDiretta

Lunedì 6 marzo su Rai3 torna PresaDiretta con “Lasciati soli” e “La strage di Garissa”

Lunedì 6 marzo alle 21.15 su Rai3, torna PRESADIRETTA con due diverse inchieste: LASCIATI SOLI …

PresaDiretta

PresaDiretta: lunedì 20 febbraio su Rai3 “Genitori a tutti i costi” e “Ghana stop tratta”

Lunedì 20 febbraio alle 21.15 su Rai3 ancora una puntata di PresaDiretta con due diverse …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi