Home | Cinema | Il film Outrage Coda del regista giapponese Takeshi Kitano chiude Venezia 74

Il film Outrage Coda del regista giapponese Takeshi Kitano chiude Venezia 74

La notte dei Leoni d’oro: oggi con la cerimonia di premiazione in Sala Grande al Palazzo del Cinema chiude la Mostra del cinema di Venezia 2017. A presentarla sarà l’attore Alessandro Borghi. A consegnare i premi saranno i giurati di Venezia 74 con la novità del riconoscimento sulla realtà virtuale (la giuria presieduta da John Landis, esclusa la possibilità di ex aequo assegnerà i premi a miglior Vr, miglior esperienza Vr per contenuto interattivo e migliore storia Vr per contenuto lineare).

La Biennale di Venezia, attraverso la collaborazione con i quotidiani “Il Gazzettino”, “La Nuova di Venezia e Mestre” e il “Corriere del Veneto”, invita il pubblico veneziano – eccezionalmente last minute per un numero limitato di biglietti – al film di chiusura in prima mondiale della BIennale Cinema 2017: lo yakuza movie Outrage Coda del maestro giapponese Takeshi Kitano (Leone d’oro nel 1997 con Hana-bi), noto anche con lo pseudonimo di Beat Takeshi.

Outrage Coda (104’) sarà presentato Fuori Concorso in prima mondiale sabato 9 settembre alle 21 in Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido), nella giornata conclusiva della 74. Mostra.

Sinossi – Outrage Coda, con Beat Takeshi e Nishida Toshiyuki, è il terzo e conclusivo capitolo della saga di Outrage, il cui secondo capitolo Outrage Beyond è stato presentato alla Mostra di Venezia 2012. È la storia dell’epico scontro tra gli Hanabishi e i Sanno, clan di yakuza rivali. I primi hanno apparentemente sconfitto i secondi e si apprestano a estendere il loro dominio criminale sulla Corea del Sud, anche in contrasto con la malavita locale. Alla riuscita del piano manca anche un altro tassello: la definitiva eliminazione degli ultimi nemici giapponesi. Il gangster Otomo (Beat Takeshi), storicamente legato ai Sanno, accetta di recarsi in Corea per proseguire lì la lotta contro gli odiati Hanabishi.

Newsletter

Guarda anche...

Cefalo-e-Procri

Cefalo e Procri, dopo oltre 80 anni l’opera di Krenek torna al Teatro Malibran di Venezia

Con Cefalo e Procri, Valentino Villa firma la sua prima regia d’opera in un nuovo …

The-Venice-Glass-Week

Venezia. The Venice Glass Week: primo festival internazionale dedicato all’arte del vetro

Sono più di 100 le realtà, per un totale di 150 eventi, che dal 10 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi