Home | Artisti | Crolla la scenografia: paura per Marilyn Manson

Crolla la scenografia: paura per Marilyn Manson

Paura per Marilyn Manson, coinvolto in un incidente, il 30 settembre a New York mentre si esibiva sul palco del Manhattan Center Hammerstein Ballroom. Secondo quanto riportano diversi media, il cantante si stava esibendo con una cover degli Eurytmics, “Sweet Dreams” quando è stato travolto dal crollo di una parte della scenografia.

In un video postato da uno spettatore su Twitter si vede la scena, con il fondale della scenografia che si abbatte sullo showman nel pieno dell’esibizione.

Nel video si vedono anche gli uomini dello staff che salgono immediatamente sul palco e sollevano l’impalcatura crollata liberando l’artista. L’artista sarebbe rimasto bloccato a terra per alcuni minuti e poi portato via in barella e ricoverato in ospedale. In un comunicato stampa diffuso dopo l’incidente si spiega: “Manson è stato vittima di un incidente verso la fine del suo concerto a New York. Sta ricevendo cure mediche in ospedale”. Al momento non è stata resa nota la gravità delle sue condizioni.

Newsletter

Marilyn Manson
Marilyn Manson
Marilyn Manson
Marilyn Manson

Guarda anche...

Jack On Tour

Ultimo appuntamento con Jack On Tour – From Lynchburg To NYC

Quarto e ultimo appuntamento con Jack On Tour – From Lynchburg To NYC, lo spettacolare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi