Home | In Cultura | La cultura a Roma non si ferma: dal 6 ottobre Contemporaneamente Roma 2017

La cultura a Roma non si ferma: dal 6 ottobre Contemporaneamente Roma 2017

Si è conclusa il 30 settembre la 40esima edizione dell’Estate Romana che per la prima volta ha dato la possibilità agli operatori culturali di accedere ad un avviso pubblico triennale e ha portato su tutto il territorio della Capitale manifestazioni, attività ed eventi. Ma la cultura a Roma non si ferma e dal 6 ottobre partirà la seconda edizione di Contemporaneamente Roma che riunirà la produzione culturale della stagione autunnale.

L’Estate Romana 2017 – realizzata per la prima volta con un avviso pubblico sia per la singola annualità del 2017 che per il triennio 2017-2019 – ha visto appuntamenti diffusi su tutto il territorio della città. Tanta musica, teatro, cinema e quest’anno diversi progetti che hanno favorito dinamiche partecipative del pubblico e forme di collaborazione tra le associazioni valorizzando luoghi periferici, siti archeologici e luoghi urbani contemporanei, come, ad esempio Animal Star, escursioni naturalistiche serali nelle ville storiche della città, Spin Cycling Festival dedicato alla cultura della bicicletta, Midollo, performance partecipativa realizzata a Corviale.

“Abbiamo promosso un’Estate Romana diffusa su tutto il territorio di Roma. È l’inizio di un nuovo percorso che valorizza la capacità di fare insieme tra operatori locali, istituzioni pubbliche a partire dalle nostre Biblioteche coinvolte in molti progetti, artisti e cittadini che sono stati spesso i primi protagonisti di pratiche inedite e partecipate da Tor Bella Monaca al Pigneto, da Centocelle alla Garbatella grazie anche alla preziosa collaborazione dei Municipi con cui il dialogo è stato costante” spiega il Vicesindaco con delega alla Crescita Culturale Luca Bergamo.

“A fianco a questo abbiamo fatto in modo – prosegue il Vicesindaco – che ripartisse parte dell’offerta consolidata nel centro storico, dando di nuovo vita in maniera equilibrata e sostenibile a luoghi bellissimi come Villa Celimontana e Colle Oppio. Il tutto accompagnato dall’offerta delle grandi istituzioni cittadine a partire da Opera Camion che ha amplificato in tutta la città lo straordinario successo della lirica insieme alla stagione alle Terme di Caracalla che insieme alla cavea dell’Auditorium sono poli di eccellenza internazionale. Così come per tutta l’estate è proseguita con aperture straordinarie ed eventi l’offerta dei musei cittadini e dei grandi siti archeologici. Musica, cinema, letteratura, teatro e soprattutto tante inedite occasioni di vivere la nostra città per un’edizione a basso contenuto di polemiche e alto tasso di cultura” conclude Bergamo.

Ottimo riscontro anche per il web e i canali social dell’Estate Romana: le visite al sito www.estateromana.comune.roma.it sono cresciute del 21% rispetto al 2016 (97.926 vs 80.780) con un +18% per gli utenti unici (63.647 vs 53.878). In aumento anche i canali social: Facebook con 25.833 like (+9,4% rispetto a settembre 2016); Twitter con 3.550 follower (+4% rispetto a settembre 2016) e Instagram 873 follower (+20% rispetto a settembre 2016).

Chiusa la stagione estiva, la Capitale si prepara ad accogliere Contemporaneamente Roma, da ottobre a dicembre. “Con questa nuova selezione pubblica l’Amministrazione ha stanziato 500 mila euro. L’obiettivo è sostenere e promuovere la creatività della Capitale, che – grazie anche a queste sollecitazioni – può riprendere un ruolo di primo piano sulla scena della cultura contemporanea” spiega il Vicesindaco con delega alla Crescita Culturale Luca Bergamo. Si parte il 6 ottobre, con l’inaugurazione di manifestazioni come Digitalife a Palazzo delle Esposizioni, e si prosegue fino al 21 dicembre, mentre i progetti della selezione pubblica prenderanno il via dal prossimo 19 ottobre.

Tutti gli appuntamenti su www.contemporaneamenteroma.it

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi