Home | In Eventi | Premiata Trattoria Arlati: lunedì 6 novembre torna l’appuntamento con “Che Musica a Milano”

Premiata Trattoria Arlati: lunedì 6 novembre torna l’appuntamento con “Che Musica a Milano”

Dopo il successo del primo appuntamento, lunedì 6 novembre torna “CHE MUSICA A MILANO”, la serie di incontri dedicati alla Milano musicale, ai suoi locali storici (come Intras’ Derby Club, Capolinea, Santa Tecla, Charly Max) e a quelli ancora attivi, proprio come la Trattoria Arlati.

L’appuntamento è al Sotto da Arlati (via Nota, 47) a partire dalle 20.30.

Si esibiranno, sia con proprie canzoni originali che con alcuni brani di DAVID BOWIE: SERGIO CONTE, tastierista dei Jumbo, porterà sul palco un’intro prog strumentale sui pezzi dei Jumbo, per accompagnare i presenti nelle atmosfere degli anni ‘70; GIANLUCA DE RUBERTIS (The Man Who Sold The World), già con IL GENIO e STUDIODAVOLI, è attualmente in sala di incisione per preparare il prossimo album da solista, il suo terzo dopo “Autoritratti con oggetti” (2012) e L’universo elegante (2015); ANGELICA SCHIATTI, classe 1989, è in procinto di dare alle stampe il suo prossimo album da solista dopo essere stata la voce dei Santa Margaret; ANDREA TICH (Space Oddity – Base chiama terra Tom); VIKYPEDIA BAND, ovvero Viky Ferrara batteria e voce, Dario Polerani basso, Roberto Capuano tastiere (Rebel Rebel – Heroes – Starman). ALBERTO RADIUS, che si esibirà anche con la Vikypedia Band su alcune canzoni del suo interminabile repertorio, sia quello da solista che quello con la Formula 3 e Lucio Battisti.

Nel corso della serata, li raggiungeranno sul palco altri ospiti a sorpresa. Lo scorso 2 ottobre, oltre agli artisti annunciati, sono saliti sul palco del Sotto da Arlati anche Alberto Fortis (Mother di John Lennon) e Paki Canzi dei Nuovi Angeli (Luci a San Siro di Vecchioni).

Per completare la serata dedicata a David Bowie, il giornalista, storico della musica e critico musicale, Luca Garrò presenterà il suo libro “DAVID BOWIE” (Hoepli), una raccolta dei momenti essenziali della vita e della carriera del Duca Bianco.

In “Che Musica a Milano” trovano spazio oltre 120 testimoni per raccontare il mondo della musica e dello spettacolo a Milano. Curiosando nella vita dei locali che non ci sono più – come l’Intras’ Derby Club, Capolinea, Santa Tecla, Charly Max, Macondo, Le Scimmie – e di quelli ancora attivi, come il Sotto da Arlati. Completano il racconto quattro grandi eventi che hanno segnato la storia musicale di Milano: i Beatles al Vigorelli, Jimi Hendrix al Piper/Wanted Saloon, John Cage al Lirico e “Il Concerto” per Demetrio Stratos all’Arena Civica.
GIORDANO CASIRAGHI. Attivo nell’ambito musicale dagli anni ‘70 ha collaborato con quotidiani e riviste specializzate – tra queste Re Nudo, Alta Fedeltà, Tutto Musica e Jam. Ha organizzato alcune rassegne di musica strumentale in Lombardia. Ha curato e promosso la prima ristampa in cd del catalogo di Bla Bla (Battiato, Camisasca, Osage Tribe etc.) nonché di vari titoli del prog italiano. E’ stato produttore discografico degli album di Bambi Fossati & Garybaldi e della collana strumentale Desert Rain (Tito Rinesi, Maurizio Marsico, Tommaso Leddi, Raffaele Mallozzi, Pino De Vita). Ha partecipato alla stesura di “L’Enciclopedia del Rock” (De Agostini, 1989), “Enciclopedia del Rock Italiano” (Arcana, 1993), “Rock Music” (Fabbri, 1994), “Dizionario Pop Rock” (Baldini & Castoldi, 1999 e 2005), “Dizionario Pop Rock” (Zanichelli, 2012-2013-2014-2015) ed è autore dei libri “Anni 70. Generazione Rock” (Editori Riuniti, 2005) e “Che Musica a Milano” (Zona, 2014), un’indagine sui locali della musica a Milano dagli anni ‘50.

Newsletter

Guarda anche...

Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia

Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia in mostra a Milano

Nell’ambito del progetto finanziato da Regione Lombardia “Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia: una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi