Home | Cinema | Wrongonyou firma la colonna sonora del nuovo film di Alessandro Gassmann “Il Premio”

Wrongonyou firma la colonna sonora del nuovo film di Alessandro Gassmann “Il Premio”

Foto di Anna Camerlingo

Il cantautore romano dal sound internazionale WRONGONYOU firma la colonna sonora del nuovo film di Alessandro Gassmann “Il Premio” con il singolo inedito “Shoulders”. WRONGONYOU ha infatti composto insieme a Maurizio Filardo la colonna sonora del film, in cui è anche attore, che sarà nelle sale cinematografiche dal 6 dicembre. “Shoulders” è stato anche scelto per accompagnare il trailer del nuovo film.

Dopo aver conquistato il palco del Primavera Sound di Barcellona e dell’Home Festival di Treviso con brani come “The Lake” e “Killer”, WRONGONYOU è ora al lavoro sul nuovo atteso album che uscirà nei primi mesi del 2018.

Il suo è un progetto neo folk in lingua inglese, attento alla melodia e alla sperimentazione, insolito nel panorama musicale italiano e per questo in grado di attirare un pubblico attento e curioso che in questi anni ha seguito Wrongonyou in tanti concerti in tutta Italia e anche all’estero.
Il cantautore si era fatto notare grazie ad alcuni suoi brani caricati su Soundcloud che avevano attirato l’attenzione prima di un professore di Sound Technology all’università di Oxford, che gli fece incidere i primi 4 singoli, e poi della Carosello Records con cui ha pubblicato il primo ep “The Mountain Man” (2016).

Dopo l’uscita del singolo “I Don’t Want To Get Down” (qui il video https://youtu.be/3Ay70-81Qd4) che anticipa l’uscita del nuovo disco, Wrongonyou ha in serbo un’altra sorpresa per i suoi fan, che verrà svelata in queste settimane.

Wrongonyou, all’anagrafe Marco Zitelli, si è avvicinato alla musica folk grazie ad artisti internazionali come Bon Iver e Fleet Foxes. Da subito si è fatto conoscere come un giovane talento fuori dal comune che con la sua musica innovativa e autentica arriva dritto al cuore. Tra i suoi singoli di maggior successo “Killer” (https://youtu.be/37doeC9in40), “The Lake” (https://youtu.be/vJN3ewTwfk4) e “Let Me Down” (https://youtu.be/zBxPWYRc0rg).

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi