Home | Cinema, TV e Spettacolo | Bauli emoziona e sorprende con il nuovo film diretto da Paolo Genovese

Bauli emoziona e sorprende con il nuovo film diretto da Paolo Genovese

Bauli commuove e meraviglia con “2Sorelle”, il film della nuova campagna di Natale da 90” presentato sabato 2 dicembre dalle 20:30 per la prima volta con la pianificazione in contemporanea su tutte le principali emittenti. L’Azienda di Verona ha scelto di uscire dagli schemi della pubblicità natalizia “classica” per raccontare in modo realistico la magia del Natale.

Il film: una storia di amore e discordia tra due sorelle – “2Sorelle” racconta una storia di amore e discordia, ingredienti di tutti i rapporti veri che, come spesso accade, proprio a Natale trovano l’occasione di emergere. Clara e Francesca sono le sorelle protagoniste del film che si separano per una “disputa” che scoppia la sera di Natale trascinandosi per anni. Simbolo della contesa è proprio una fetta di Pandoro, che nasconde dissidi ben più lontani, ma è la stessa fetta che permetterà loro di far finalmente parlare il cuore e riavvicinarsi.
L’intensità emotiva del plot è ben sottolineata da “A Natale puoi”, storico brano degli spot Bauli, che accompagna le immagini in un crescendo emotivo attraverso un arrangiamento strumentale che culmina con un inciso cantato.

Il regista Genovese coglie la sfida di comunicazione – Paolo Genovese, al cinema in queste settimane con “The Place”, ha cominciato la sua carriera di regista presso l’agenzia McCann Worldgroup Italia per poi dedicarsi alla Settima Arte. Ha diretto tante campagne e vinto numerosi premi nazionali e internazionali e, felice di cogliere la sfida lanciata da Bauli, ha deciso di prestare la sua esperienza per realizzarne il nuovo film. Sul sito https://lasciaparlareilcuore.bauli.it/2Sorelle/ è disponibile tutto il materiale relativo al film, dalla trama alle informazioni sulle protagoniste, immagini di scena, backstage e un’intervista video del regista.

Il film segna la svolta di un leader di mercato che onora la tradizione – Vivificare i valori della tradizione veicolando messaggi che il pubblico televisivo recepisce come rilevanti, attuali, coinvolgenti e autentici toccando le corde dei sentimenti più intimi e profondi. È questo l’obiettivo che Bauli, leader di mercato nei prodotti da ricorrenza e icona natalizia nell’immaginario comune, si è posta per la nuova campagna del classico Pandoro di Verona. Una sfida colta alla perfezione da Paolo Genovese insieme all’agenzia creativa McCann Worldgroup Italia, che hanno trovato il modo di esprimere la volontà di cambiamento dell’Azienda, rispetto a una rappresentazione consolidata di magia onirica del clima natalizio.

Una campagna che fa parlare il cuore degli italiani – Per portare il clima natalizio nelle case degli italiani, inoltre, l’agenzia McCann Worldgroup Italia ha studiato una ricca strategia, partita il 13 novembre con l’iniziativa “Lascia parlare il cuore”, che invita tutti a raccontare pensieri e storie tenuti dentro per troppo tempo attraverso il mini-sito dedicato. Ogni utente è invitato a condividere i messaggi rivolti a una persona speciale. Tra i numerosi messaggi ricevuti, Bauli sta selezionando gli 800 più toccanti che saranno “consegnati” alle persone care, in modo insolito e sorp endente: attraverso delle affissioni per le strade di Milano e Roma, visibili a partire dal prossimo 11 dicembre.

Newsletter

Guarda anche...

the-place

The place: il nuovo film di Paolo Genovese, dal 9 novembre al cinema

“The place” è il nuovo film di Paolo Genovese, dal 9 novembre al cinema. Con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi