Home | In Attualità | Nino Benvenuti: round “operatorio” con Agostino Tucciarone

Nino Benvenuti: round “operatorio” con Agostino Tucciarone

Anche i chirurghi salgono sul ring; e non certo per tirar di boxe!

E’ il caso del prof. Agostino Tucciarone che ha sfidato in un singolare “match” Nino Benvenuti, operato di protesi alla spalla destra presso l’ICOT di Latina e dimesso ieri.

“Il nostro campione sta bene e ha brillantemente superato l’intervento” comunica il medico attraverso la portavoce del suo illustre paziente, Anita Madaluni, dal reparto al sesto piano della struttura fra le più all’avanguardia in Italia.

“L’operazione è perfettamente riuscita e, non appena possibile, dopo la riabilitazione di rito, interverremo anche sull’altra spalla”.

Prima di lasciare l’Istituto, Nino Benvenuti – nel ringraziare tutta l’equipe che lo ha seguito – ha anche espresso cordoglio e vicinanza alla famiglia Carnera per la scomparsa di Giovanna Maria, figlia Primo, il leggendario pugile campione del mondo dei pesi massimi, meglio conosciuto come il gigante buono.

“A causa della mia convalescenza non potrò essere presente ai funerali. Ma il mio cuore, domani, sarà lì, a Sequals”.

Newsletter

Guarda anche...

nino-benvenuti

La notte di Marzullo dedicata a Nino Benvenuti

E’ dedicata alla leggenda della Boxe Nino Benvenuti la puntata di questa notte del programma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi