Home | Band | Miqrà. Online il video del singolo d’esordio “Delay”

Miqrà. Online il video del singolo d’esordio “Delay”

E’ online il video del brano “Delay”, singolo d’esordio del gruppo siciliano Miqrà, tratto dall’album “Ultimo piano senza ascensore”, in uscita nel 2018.

Racconta Giovanni Timpanaro a proposito della nascita di questo singolo: «Delay è la storia di un’ordinaria giornata di cronaca, spesso così caotica da non far dare abbastanza importanza a ciò che di importante ci circonda davvero. Basti pensare alle metropoli dove di frequente ci sono persone che saltano giù, sotto le metropolitane, siamo talmente abituati a questo che finiamo per dare un valore a quel gesto, ed il valore che gli attribuiamo è quello dei 15 minuti di ritardo alla stazione successiva. – continua – Da qui nasce Delay, da una notizia che per una volta non è passata indiffetente ed un ritardo di 15 minuti a chi abbiamo voluto aggiungere i 4:30 della canzone».

Il videoclip del singolo è stato girato a Catania presso ChilometroZero per la regia di Fino La Leggia. Così commenta la band: «è una sorta di loop con citazioni a Tarantino ed ai trash italiani a cui lui è tanto legato».

I Miqrà sono: Giovanni Timpanaro (voce e chitarra), Mario Orso Giuffrida (basso e contrabbasso), Gaetano Santagati (chitarre e lap steel).

«Il nome Miqrà nasce da un abecedario per bambini (quei libri in cui ad ogni lettere dell’alfabeto corrisponde una parola) – dichiara Giovanni Timpanaro –Ricordo che trovai in prefazione la parola “miqrà” e la sua spiegazione, derivante dall’ebraico antico che nel corso dei secoli aveva mutato il suo significato fino ad assumere quello di “seduzione della parola”».

Il gruppo nasce nell’agosto 2017, dalla scena musicale indipendente della Sicilia Orientale. Dopo lunghe sessioni live, entrano in studio affiancati dalla produzione artistica di Carlo Barbagallo per registrare il loro primo lavoro discografico in uscita nel 2018. Un disco frutto di un lungo percorso le cui radici sono immerse nel mondo del cantautorato ma con riferimenti elettrici pregni di indie rock.

Newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi