Home | Eventi | Dentro Caravaggio: apertura mostra prorogata fino al 4 febbraio

Dentro Caravaggio: apertura mostra prorogata fino al 4 febbraio

San Francesco in estasi, 1598-1599 - Michelangelo Merisi da Caravaggio

La mostra Dentro Caravaggio che si tiene al Palazzo Reale di Milano è stata prolungata fino a domenica 4 febbraio. Lo ha comunicato il Comune di Milano. La chiusura era prevista per il 28 gennaio ma dopo l’esito straordinario della rassegna (già visitata, a ieri, 17 gennaio, da oltre 320.000 visitatori) e le tante ulteriori richieste di ingresso, è stata presa la decisione di prolungarla congiuntamente dal Comune di Milano, dalla Direzione di Palazzo Reale e dal produttore MondoMostre Skira.

Un’esposizione unica non solo perché presenterà al pubblico opere provenienti dai maggiori musei italiani e da altrettanto importanti musei stranieri ma perché, per la prima volta le tele di Caravaggio saranno affiancate dalle rispettive immagini radiografiche che consentiranno al pubblico di seguire e scoprire, attraverso un uso innovativo degli apparati multimediali, il percorso dell’artista dal suo pensiero iniziale fino alla realizzazione finale dell’opera.

Newsletter

Guarda anche...

Miky-Degni

Mostra. “Beauty” di Miky Degni, dal 17 ottobre a Milano

Miky Degni sarà in mostra a Milano presso Arnaout Spazio Arte, dal 17 al 24 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi