Home | In Attualità | Campidoglio propone accesso ai Fori Imperiali “gratis”

Campidoglio propone accesso ai Fori Imperiali “gratis”

Realizzare nell’area compresa tra l’Aventino, le Terme di Caracalla, rione Monti e il Campidoglio, passando per i Fori Imperiali, “una sorta di ‘Central Park'” romano liberamente accessibile a tutti. Niente biglietti di ingresso per le visite, né ai romani, né ai turisti tranne per il Colosseo e il Palatino. E’ il progetto che il vicesindaco di Roma con delega alla Cultura Luca Bergamo proporrà al prossimo ministro della Cultura. “A breve con la sindaca Raggi incontreremo il consiglio del Parco archeologico del Colosseo e mi aspetto che sia possibile trovare forme di integrazione per l’accesso all’area dei Fori – spiega Bergamo all’ANSA -. Mi piacerebbe poi realizzare nell’area compresa tra l’Aventino, le Terme di Caracalla, il Campidoglio e rione Monti una sorta di Central Park, con accesso libero a tutti, dove si paga solo per entrare al Colosseo e per il Palatino, con tariffe comunque differenziate per turisti e residenti”.

Newsletter

Guarda anche...

alessandro-danna

Alessandro D’Anna Trio nel tributo a John Taylor

Il progetto “Tribute To John Taylor” nasce dall’idea del batterista Alessandro D’Anna dopo l’esperienza vissuta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi