Home | Teatro | Paolo Rossi e Vincenzo Costantino Cinaski al Teatro di Cagli con lo spettacolo-recital “Storie di giorni dispari”

Paolo Rossi e Vincenzo Costantino Cinaski al Teatro di Cagli con lo spettacolo-recital “Storie di giorni dispari”

L’Associazione Musicale Valvolare, in collaborazione con l’Istituzione Teatro Comunale di Cagli, presenta il recital “Storie di giorni dispari” con Paolo Rossi e Vincenzo Costantino, che saranno sul palco di Cagli (Pesaro Urbino) sabato 10 marzo 2018 alle ore 21.00.

“Storie di giorni dispari” è uno spettacolo originale, un po’ recital e un po’ concerto. Sono racconti che nascono dalle storie di due vite a confronto e di un’amicizia sul piatto dei ricordi. Ma il tutto va in scena all’insegna dell’improvvisazione e di una strada percorsa tra emozioni poetiche. Paolo Rossi e Vincenzo Costantino, oggi anche vicini di casa, giocano a macinare sogni, spacciare l’attimo e andare sottopelle senza prendersi troppo sul serio. Ad accompagnare i due protagonisti c’è Mell Morcone, pianista di formazione jazzistica e compositore brianzolo.

Lo spettacolo è un percorso di memorie personali che si dipanano attraverso le strade di una Milano sconosciuta, angoli nascosti da cui prendono vita aneddoti, matrimoni, funerali, nascite, incontri veri e surreali. Un lavoro nel solco del miglior cabaret d’autore, con monologhi e canzoni di autori quali Gianmaria Testa e Enzo Jannacci e un finale affidato a una ballata dei Pogues.

I due protagonisti ricordano che «La strada è stata amica e ogni tanto occorre restituire. “Amiamo i giorni dispari che amano le differenze” è un verso di Cinaski che diventa titolo dello spettacolo, e la differenza la fa l’improvviso che, al contrario di quanto si crede, richiede regole e disciplina ».

Paolo Rossi, nato di Monfalcone e milanese d’adozione, è passato nella sua lunga carriera dal teatro – Shakespeare, Molière e Brecht fino all’amatissima commedia dell’Arte – al cabaret, dal cinema alla televisione, immergendosi appieno nelle tematiche dell’attualità e dalla rappresentazione dei classici antichi e moderni. Ha lavorato con Dario Fo e la Compagnia del Teatro dell’Elfo, facendosi conoscere al grande pubblico negli anni ’80 col cinema (Salvatores e Vanzina) e nei ’90 grazie alla trasmissione televisiva “Su la testa!”.

Vincenzo Costantino “Cinaski” è poeta e narratore, ma più che altro reader e comunicatore, promotore di un nuovo modo di fare poesia, una poesia vicina al pubblico, contaminata dai suoni, dalla voce e dalla musica. E’ conosciuto per le importanti collaborazioni con Vinicio Capossela, Simone Cristicchi, Bobo Rondelli e altri.

Biglietti: Platea e Palchi 15,00 € – Loggione 10,00 €

Informazioni
Associazione Valvolare 340 7421161
Botteghino del Teatro: Tel. 0721 781341 – e mail: botteghino.teatrodicagli@gmail.com
Ticket Online: http://www.liveticket.it/istituzioneteatrocomunalecagli
Istituzione Teatro Comunale di Cagli-Ufficio Cultura Comune Cagli – Tel. 0721 780731 – www.teatrodicagli.it

Newsletter

Guarda anche...

unesco-in-musica

Unesco in Musica: concerti in 10 regioni

Concerti ed eventi in 19 siti Unesco e luoghi del “Patrimonio mondiale dell’umanità” di 10 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi